Edgar Codling, il bambino che previde il futuro. Reviewed by Momizat on . Hillington, nel Norfolk, Regno Unito, 1913. Edgar Codling, bambino di 12 anni si appresta a svolgere il suo tema riguardo a come sarebbe stato il 2000. No, non Hillington, nel Norfolk, Regno Unito, 1913. Edgar Codling, bambino di 12 anni si appresta a svolgere il suo tema riguardo a come sarebbe stato il 2000. No, non Rating:
Home » Flash » Edgar Codling, il bambino che previde il futuro.

Edgar Codling, il bambino che previde il futuro.

Hillington, nel Norfolk, Regno Unito, 1913. Edgar Codling, bambino di 12 anni si appresta a svolgere il suo tema riguardo a come sarebbe stato il 2000. No, non è la trama di Segnali dal futuro con Nicolas Cage, ma poco ci manca.

Nel 2000 le bici saranno prodotte per somme di denaro contenute. E gli aerei diventeranno comuni come le macchine” scrisse nel suo elaborato. Eravamo alla vigilia della Prima guerra mondiale, e di aerei forse nemmeno ne aveva visto uno, da tanto erano rari.

Sarebbe già tanto questa previsione, ma non finisce qui: immaginò anche la diffusione di quotidiani, costosi a quell’epoca. “Gli aerei – scrisse Edgar – saranno usati per motivi d’affari ma anche per i viaggi di piacere. I quotidiani saranno molto economici“.

Tuttavia, riguardo all’emancipazione femminile non fu altrettanto preciso. “Le suffragette forse otterranno il diritto di votare, ma probabilmente non ce la faranno“. Questo non è vero, il diritto di votare le donne nel Regno Unito lo ottennero nel 1918. Ma se proprio vogliamo essere puntuali, in alcune nazioni del mondo questo non avviene ancora.

 

La scoperta di questo tema è stata fatta da un gruppo di volontari che, in occasione della mostra sullo sviluppo della scolarizzazione negli ultimi 200 anni, hanno compiuto numerose ricerche nelle scuole precedenti al 1950 e ancora esistenti nella regione del Norfolk.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su