Pastore sardo ruba e cerca di violentare una cagnetta. Reviewed by Momizat on . Ha rubato la cagnetta di razza Beagle di un allevatore della sua zona, l'ha condotta in un casolare di cui era custode e ha cercato di abusarne sessualmente. E' Ha rubato la cagnetta di razza Beagle di un allevatore della sua zona, l'ha condotta in un casolare di cui era custode e ha cercato di abusarne sessualmente. E' Rating:
Home » Flash » Pastore sardo ruba e cerca di violentare una cagnetta.

Pastore sardo ruba e cerca di violentare una cagnetta.

Ha rubato la cagnetta di razza Beagle di un allevatore della sua zona, l’ha condotta in un casolare di cui era custode e ha cercato di abusarne sessualmente. E’ quello che ha fatto un pastore pregiudicato di 47 anni, in un piccolo paese a circa 50 km da Cagliari. Il proprietario quando si è accorto del furto, ha sospettato dell’uomo, avendolo visto aggirarsi nei paraggi nei giorni precedenti. Lo ha cercato in quel casolare abbandonato di cui era custode e ha chiamato i carabinieri della stazione di Narcao, giunti tempestivamente. I militari lo hanno sorpreso in flagranza mentre cercava di violentare l’animale che aveva legato a una branda. Il veterinario ha riscontrato lesione provocate dalla violenza sulla cagnetta.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su