Contro l’infarto? si può! Reviewed by Momizat on . Un’alimentazione equilibrata è fondamentale, ed un passo importante, per evitare colesterolo, aumento di pressione, danni alle arterie e l’incorrere  in inciden Un’alimentazione equilibrata è fondamentale, ed un passo importante, per evitare colesterolo, aumento di pressione, danni alle arterie e l’incorrere  in inciden Rating:
Home » Articoli Vari » Contro l’infarto? si può!

Contro l’infarto? si può!

Un’alimentazione equilibrata è fondamentale, ed un passo importante, per evitare colesterolo, aumento di pressione, danni alle arterie e l’incorrere  in incidenti irrimediabili, come ictus e infarti. Quindi Regolarità alimentare e attività fisica, sono due elementi fondamentali per il buon funzionamento degli organi e del corpo. Quando si parla di “alimentazione corretta”, si fa riferimento a cibi, le cui proprietà, sono salva-cuore e qui ne elenchiamo alcuni:

1.       L’olio d’oliva:

Molto importante per far fluire il sangue senza problemi, è digeribile al 100% e non fa ingrassare in quanto , un solo cucchiaino, apporta solo 90 calorie. Inoltre, le vitamine liposolubili contenute, per esempio, negli ortaggi, vengono assimilate dall’organismo solo in presenza di olio. Gli oli monoinsaturi come quello di oliva, riducono, in particolare, i livelli del colesterolo LDL nel sangue, facendo così diminuire anche i rischi di ictus e infarto.

2.       I broccoli:

Questi vegetali sono ricchidi acido folico, una vitamina del gruppo B, che abbassa i livelli di omocisteina nell’organismo, ilquale, in alta percentuale di presenza nel nostro corpo, può portare all’occlusione delle arterie.

 

3.       L’aglio:

L’allicina e altre sostanze presenti nell’aglio, sono in grado di ridurre l’aggregazione delle piastrine, evitando la formazione di coaguli. Questa azione è importante perché  la riduzione dell’aggregazione piastrinica, riduce il rischio del verificarsi di trombosi  nei vasi sanguigni che, possono, avere conseguenze molto gravi.

4.       Le carote:

Questi ortaggi sono molto importanti perché, ricchi, di beta-carotene, che ha proprietà antiossidanti e  previene cioè i danni causati alle arterie dai dannosi radicali liberi.

 5.       Arance:

Le arance sono ricche di vitamina C, un antiossidante che elimina i radicali liberi che possono danneggiare il rivestimento arterioso e favorire gli ictus. Sono, inoltre, frutti da mangiare o gustare in spremute e da intendere come importanti  scudi contro le influenze stagionali, grazie alle proprietà di cui gode.

6.       Le pere:

Questo frutto presenta molte proprietà benefiche per il nostro organismo ed in grado di provvedere in maniera essenziale al mantenimento del nostro benessere.  La pera possiede delle proprietà antiossidanti agendo così contro i radicali liberi ed è capace di esercitare un’ampia azione contro l’ictus. La pera è anche  anti-infiammatoria e, grazie all’apporto di fruttosio e di glucosio, può costituire una valida riserva di energia per il nostro corpo contro la spossatezza tipica dell’estate.

7.       Le ciliegie:

Queste piccole, corpose, sfere irregolari, dal colore rosso porpora e succose alle papille gustative, sono ricche di flavonoidi, utili contro i radicali liberi. E’ indicata nella cura di artriti, arteriosclerosi e  disturbi renali. Inoltre, contiene fibre, potassio, calcio, fosforo e vitamine A e vitamina C.

8.       Il pollo:

La carne bianca è sempre tranquillamente prescritta per una sana e regolare dieta e il pollo, in particolare ne dà solidi benefici; fatto alla piastra, alla brace o lessato è un’ottima fonte di proteine magre e fondamentale per i muscoli.

 9.       Pesce:

Lo sgombro è un pesce grasso ricco di acidi grassi essenziali Omega-3, che riducono il colesterolo e il rischio di intasamento delle arterie, quindi di ictus e di infarto cardiaco. Oltre allo sgombro, anche il salmone, la trota, l’aringa e il tonno fresco  ( non in scatola perché privato dei suoi benefici) sono ricchi di proprietà benefiche per il corpo.

 10.   Il sale:

Troppo può far salire la pressione e il rischio di ictus, quindi da evitare in dosi eccessive, ma in quantità ridotte rendono i cibi gustosi e saporiti al palato.

 

Questi elencati, sono pochi, semplici consigli che, se seguiti, possono aiutare il funzionamento dell’organismo e la conduzione di una vita sana, senza però privarsi, ogni tanto, di un corposo piatto di pasta, di un buon bicchiere di vino o ancora di un goloso dolce a fine pasto, che fanno sollevare il morale, tornare il sorriso e aumentare l’energia!

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Contro l’infarto? si può!, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su