La macchina del fango vs Il Ritaglio Reviewed by Momizat on . Nemmeno tre settimane fa è scoppiato il caso Favia. Il consigliere a cinque stelle della regione Emilia, in un fuori onda "rubato" in un'intervista per il progr Nemmeno tre settimane fa è scoppiato il caso Favia. Il consigliere a cinque stelle della regione Emilia, in un fuori onda "rubato" in un'intervista per il progr Rating:
Home » Articoli Vari » La macchina del fango vs Il Ritaglio

La macchina del fango vs Il Ritaglio

Nemmeno tre settimane fa è scoppiato il caso Favia. Il consigliere a cinque stelle della regione Emilia, in un fuori onda “rubato” in un’intervista per il programma “Piazza Pulita” dell’ emittente televisiva La7, parla di un Beppe Grillo non molto democratico e di un certo signor Casaleggio, di cui finora non si conosceva l’esistenza, che manovrava tutto quanto da dietro le quinte.
A seguito di questo scoop i giornalisti si sono precipitati a spulciare ogni singola traccia per mettere alla berlina Grillo ed il suo movimento. I talkshow televisivi si sono riempiti di esperti improvvisati di etica democratica con l’unico obiettivo di far apparire il Movimento di Grillo come un covo di malfattori. A mio parere gli unici che qui mancano di senso etico ed onestà sono proprio coloro che dovrebbero fare della verità il loro cavallo di battaglia.
Incominciamo dal principio. L’intervistato Giovanni Favia sostiene di non essersi accorto che il microfono della telecamera era ancora in funzione quando parlava. Se andiamo a vedere il suo curriculum, però, veniamo a sapere che nel 2003 ha frequentato il corso professionale di tecnico di produzione audiovisive, inoltre è stato titolare di una ditta individuale per la produzione di materiali audio-visivi e cinema indipendente. In poche parole Favia è un esperto del settore ed è quasi impossibile che non sapeva di essere ripreso in quel frangente. La trasmissione è rimasta incernierata sullo stesso argomento per tutta la serata continuando a rimarcare in modo morboso il fatto.
In generale il M5S è stato oggetto di una campagna diffamatoria da parte delle testate giornalistiche e televisive a causa delle sue idee innovative nel settore della comunicazione. Il M5S infatti è contrario al finanziamento dei quotidiani tramite rimborsi statali. Ogni anno le varie testate nazionali ricevono dallo stato, cioè dalle tasse di noi cittadini, una somma di denaro pari a circa 300 mln di euro.
Quello che sulla carta deve essere semplice incentivo per far incrementare la competitività della carta stampa in realtà è in un vero e proprio salvataggio: la maggior parte delle testate senza questi soldi andrebbe in fallimento. Si è creato dunque un doppio legame tra giornali e partiti in cui i primi non potendo sopravvivere senza finanziamenti statali assecondano il pensiero politico delle varie correnti e, viceversa, i politici in cambio di una buona pubblicità mantengono tale sistema.
Situazione analoga accade per le televisioni dove l’informazione è in mano dal duopolio rai-mediaset e di conseguenza ai partiti che ne gestiscono, tramite i loro uomini,i consigli di amministrazione. L’obbiettivo è lo stesso dei quotidiani: disinformare la gente e fare propaganda politica per ottenere consenso elettorale. Un movimento come quello di Grillo che intende togliere il controllo delle televisioni dai politici, come normalmente accade in tutti gli altri paesi occidentali, fa paura a queste persone perchè toglierebbe loro l’unico modo di controllo della gente. Ci troviamo di fronte è una macchina del fango ben oliata che cerca di mantenere lo status quo tramite la disinformazione e la diffamazione.
Ma ormai questo è solo un ano tentativo di opporsi a un cambiamento che è gia in atto da molto tempo ormai.
Il motivo per cui è nato “Il Ritaglio”, così come molti altri giornali on-line, è dato dal fatto che si è sentita l’esigenza di combattere questa mal-informazione e di riportare notizie che interessano veramente alla gente e nel modo più imparziale possibile.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

La macchina del fango vs Il Ritaglio, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su