Buon viso fa Treviso Reviewed by Momizat on . 20 Marzo 2012. Treviso.  Zona stazione dei treni. Una donna cammina per strada sul calar del sole. Un ragazzo la palpeggia e se ne va via. Non ha ancora un nome 20 Marzo 2012. Treviso.  Zona stazione dei treni. Una donna cammina per strada sul calar del sole. Un ragazzo la palpeggia e se ne va via. Non ha ancora un nome Rating:
Home » Cronaca » Buon viso fa Treviso

Buon viso fa Treviso

20 Marzo 2012. Treviso.  Zona stazione dei treni. Una donna cammina per strada sul calar del sole.

Un ragazzo la palpeggia e se ne va via. Non ha ancora un nome.

“E’ stata solo una pacca sul culo da un ragazzino ad una donna. Non c’è allarme sicurezza!” esclama il sindaco leghista Giancarlo Gentilini.

Certamente non è conseguenza di carenza di sicurezza, l’essere palpeggiate in un luogo pubblico da un perfetto sconosciuto!

Soltanto qualche mese fa (si parla di ottobre 2011), nel sottopasso della stessa medesima stazione, alle 7 di un lunedì mattina qualunque, una studentessa di 21 anni fu minacciata con un coltello e stuprata poi contro una siepe per lunghi interminabili minuti. Le urla portarono all’intervento di una ragazza di 18 anni, anche lei diretta a scuola, che riuscì a mettere in fuga il “mostro”.

Fitte ricerche lo identificarono in Francia e  il colombiano (si scoprì che in tasca teneva un biglietto aereo Madrid/Bogotà) fu arrestato.

In seguito a quest’episodio, il sindaco Gentilini alzò molto la voce e pare invocò anche la castrazione chimica del colombiano.

E ora?

Le donne di Treviso non hanno preso bene questa “semplice palpata” e si sta organizzando una raccolta firme proprio per far sì che almeno una pattuglia tenga d’occhio questa zona così “buia” della città veneta, perlomeno nelle ore serali.

Signor Sindaco, e se fosse stata sua figlia quella ragazza? Parliamone.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Buon viso fa Treviso, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Commenti (2)

  • Mattia

    se fosse stata la figlia del sindaco a quest’ora la zona sarebbe militarizzata, mi chiedo come in seguito a un precedente come quello dell’ottobre non si sia fatto niente di concreto: si parla tanto e si agisce sempre tardi.Brave le donne di treviso che hanno deciso di non aspettare, nel frattempo io comincerei subito con il controllo se no dopo la petizione ci passano ancora dei mesi.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    Rispondi
  • Hotel a Treviso

    Le autorità dovrebbero prendere seri provvedimenti su questo incidente.

    VA:F [1.9.22_1171]
    Rating: 0 (from 0 votes)
    Rispondi

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su