Ferrari: solidarietà per i terremotati Reviewed by Momizat on . Articolo di Claudia Cacciatori   La casa automobilistica con sede a Maranello, luogo vicino alle regioni colpite dal terremoto, si è mobilitata per aiutare Articolo di Claudia Cacciatori   La casa automobilistica con sede a Maranello, luogo vicino alle regioni colpite dal terremoto, si è mobilitata per aiutare Rating:
Home » Cronaca » Ferrari: solidarietà per i terremotati

Ferrari: solidarietà per i terremotati

Articolo di Claudia Cacciatori

 

La casa automobilistica con sede a Maranello, luogo vicino alle regioni colpite dal terremoto, si è mobilitata per aiutare gli sfollati del recente sisma, che ho colpito le province di Ferrara e Modena.

Luca Cordero di Montezemolo ha annunciato: «All’inizio della prossima settimana faremo una grande asta via internet a livello mondiale, mettendo in palio anche delle vetture, per aiutare i familiari delle vittime che per la maggior parte erano dei lavoratori». Questa iniziativa è stata resa possibile dai numerosi collezionisti e clienti che hanno contattato la Ferrari, dopo aver appreso la notizia del sisma.  All’asta verranno presentati pezzi come un motore V8, caschi e tute da gara di Fernando Alonso e Felipe Massa, e molto altro, tra cui oggetti provenienti dallo Store Ferrari.

«Ancora una volta la generosità degli appassionati della Casa di Maranello permetterà di raccogliere significative risorse da destinare a chi più è stato colpito da eventi tragici. Una gara di solidarietà che in tempi recenti ha contribuito alla ricostruzione dopo il terremoto in  Abruzzo e in tempi recentissimi anche in lontano oriente, con l’intervento a favore di due strutture dopo-scuola a Ishinomaki, in Giappone, per un contributo di 80 milioni di yen».

Poiché gli stabilimenti Ferrari non hanno subito danni alle strutture, l’azienda ha inoltre deciso di assorbire parte dei lavoratori rimasti disoccupati, ormai ex dipendenti di molti dei fornitori della casa automobilistica, che avevano sede nei centri colpiti dal terremoto. Augurandoci che questa decisione venga presa anche da altre aziende, poiché è grande la paura tra gli sfollati di non poter riavere un posto di lavoro, in quanto alcune multinazionali stanno già valutando di spostare all’estero la produzione.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 3.0/5 (2 votes cast)

Ferrari: solidarietà per i terremotati, 3.0 out of 5 based on 2 ratings

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su