Freddo e neve fino a metà febbraio Reviewed by Momizat on . Dopo il terremoto dei scorsi giorni, a farci battere i denti ora sarà il forte freddo: questa sarà la settimana più fredda degli ultimi 27 anni ed altre incursi Dopo il terremoto dei scorsi giorni, a farci battere i denti ora sarà il forte freddo: questa sarà la settimana più fredda degli ultimi 27 anni ed altre incursi Rating:
Home » Cronaca » Freddo e neve fino a metà febbraio

Freddo e neve fino a metà febbraio

Dopo il terremoto dei scorsi giorni, a farci battere i denti ora sarà il forte freddo: questa sarà la settimana più fredda degli ultimi 27 anni ed altre incursioni di freddo come queste sono previste fino a metà febbraio. Da oggi le temperature dovrebbero scendere di colpo: -15 in pianura(-10 aMilano e -7 a Genova) e fino a -30 sulle Alpi. Nell’Europa dell’Est l’ondata di gelo ha causato già 40 morti.

Infatti le temperature sono in picchiata da ieri sul norditalia e il brusco calo sta investendo anche l’ Italia centrale e la Sardegna. Sono previste nevicate anche su Roma tra giovedì e venerdì, mentre già nel tardo pomeriggio di oggi Bologna e Firenze erano coperte dalla soffice neve. Ovunque nella penisola la polizia stradale consiglia ai viaggiatori di avere sempre con sè le catene o utilizzare pneumatici da neve.

Le prime allerte sono già scattate nel nord e al centro: per il rischio di ghiaccio pericoloso per le strade domani a Livorno le scuole saranno chiuse. Il comune ha inoltre deciso di aprire dei ricoveri d’emergenza. In Val’d’Aosta il termometro ha toccato il-21 a punta Hellbronner (a tremila metri, sul massiccio delBianco), in Piemonte, sul monte Rosa i -27, a Cortina i -12. E se le tubature delle case sono a rischio, non di meno sono molte partite di domani, mentre è già stata rinviatala partita Sampdoria-Empoli in programma questa sera.

Le previsioni per la giornata di domani annunciano ancora neve al centro, Emilia Romagna, Liguria, basso Veneto e Roma. Giovedì, venerdì e sabato, a causa dell’ aria siberiana che si insinua tra le alpi con la Bora, ancora neve sulle regioni adriatiche, in Emilia Romagna,a bassa quota al sud,nel Lazio, e a 300m sulle Isole Maggiori fino in pianura in Sardegna tra Sabato e Domenica. Il risultato si potrà constatare nelle giornate di domenicae lunedì, in cui le temperature scenderanno fino a -16 in pianura al nord e -12 in Toscana. Nevicherà anche sulle regioni adriatiche e a sud, in particolare in Sicilia e Sardegna.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su