La vergogna del parcheggio infinito Reviewed by Momizat on . Se Einstein fosse ancora vivo e dovesse dimostrare l'infinito sono sicuro che prenderebbe spunto da Verona e i suoi cantieri. Si dice tanto che la mafia non esi Se Einstein fosse ancora vivo e dovesse dimostrare l'infinito sono sicuro che prenderebbe spunto da Verona e i suoi cantieri. Si dice tanto che la mafia non esi Rating:
Home » Cronaca » La vergogna del parcheggio infinito

La vergogna del parcheggio infinito

Piazza Corrubbio

Se Einstein fosse ancora vivo e dovesse dimostrare l’infinito sono sicuro che prenderebbe spunto da Verona e i suoi cantieri. Si dice tanto che la mafia non esiste al nord, poi ci rendiamo conto che anche a Verona una delle città più verdi e vivibili d’italia sputano quei tre quattro cantieri (anzi, forse anche di più) che vanno avanti da anni e anni.
Un parcheggio infinito: non è lo slogan di un disco orario che gira da solo, bensì è il soprannome che ho dato al cantiere più famoso di tutta la città, quello di piazza Corrubbio. Uno dei tanti pozzi senza fondo da cui “succhiare” soldi pubblici. Commercianti e cittadini esasperati dai lavori senza una fine appendo cartelli con scritto “Meno burocrazia, più servizi” e “Meno sprechi e corruzione, più servizi” sperando che prima o poi qualcuno passi e li legga. Alcuni si rivolgono direttamente al cavaliere chiedendo di intervenire sulla situazione finanziaria precaria che colpisce chi possiede un negozio o un bar in quello che era definito “il piccolo paese vicino piazza brà”.

Gli ingegneri d’oggi, quelli alla moda, se devono scavare non tengono conto di cosa possono trovare sotto. A loro non passa neanche per la testa che scavando una buca a Verona si possano trovare reperti archeologici.
I lavori sono cominciati nel 2009 e sono rimasti fermi fino a novembre 2010. I residenti della zona hanno espresso più volte il loro dissenso a quest’opera da 300 posti auto (poi diventati 200 perchè dovevano pagare i costi di rimozione dei reperti ma c’è stato un battibecco fra il comune e la ditta appaltatrice).

Pochi giorni fa hanno presentato il piano di riqualificazione, e spero vivamente che le cose migliorino.

Fonte

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su