Ministro Passera: “Possibile calo accise benzina”. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_10320" align="alignleft" width="206" caption="I ministri Passera e Monti."][/caption] 'Siccome sulle accise c'e' stato un intervento mol [caption id="attachment_10320" align="alignleft" width="206" caption="I ministri Passera e Monti."][/caption] 'Siccome sulle accise c'e' stato un intervento mol Rating:
Home » Flash » Ministro Passera: “Possibile calo accise benzina”.

Ministro Passera: “Possibile calo accise benzina”.

I ministri Passera e Monti.

‘Siccome sulle accise c’e’ stato un intervento molto forte e’ possibile che quando parleremo di sgravi con la lotta all’evasione se ne discuta. Si valutera’ se tornare parzialmente indietro”.

La cosa che più preoccupa di più gli italiani è se, una volta eventualmente calate le accise, i prezzi dei carburanti scenderanno effettivamente. Si sa che quando c’è da ritoccare al rialzo i prezzi, le compagnie petrolifere sono leste; quando il prezzo del petrolio cala invece… Sempre che una riduzione delle accise avvenga!

Nel frattempo sono state delineate gli otto obiettivi per aumentare la crescita dell’Italia: sono indicazioni contenute nel Programma Nazionale di Riforma allegato al Documento di Economia e Finanza.

1- Risanamento. Risanamento delle finanze pubbliche e riforma del sistema fiscale

2-Credito. Accesso al credito per le imprese

3- Produzione. Promuovere la crescita e la competitività del sistema produttivo

4- Lavoro. Un mercato del lavoro più efficiente, equo e inclusivo

5- P.A. Una Pubblica Amministrazione più efficiente.

6- Ricerca. Creare nuove competenze e generare innovazione: istruzione, educazione universitaria, ricerca & sviluppo

7- Crescita. Verso una crescita più sostenibile

8- Territorio. Usare efficacemente la Politica di Coesione per ridurre i divari territoriali.

Nel frattempo il Premier Monti rassicura che dopo il 2012, il 2013 sarà all’insegna della crescita economica, una volta risanati i conti pubblici e inasprito la lotta all’evasione fiscale. L’obiettivo previsto è giungere al 2020 con un +2,4% di crescita del Pil con le riforme già fatte.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su