Un weekend assurdo Reviewed by Momizat on . In questo weekend si è creata una situazione surreale: due episodi che accadono raramente in un paese come il nostro si sono manifestati uno a poca distanza dal In questo weekend si è creata una situazione surreale: due episodi che accadono raramente in un paese come il nostro si sono manifestati uno a poca distanza dal Rating:
Home » Cronaca » Un weekend assurdo

Un weekend assurdo

Brindisi

In questo weekend si è creata una situazione surreale: due episodi che accadono raramente in un paese come il nostro si sono manifestati uno a poca distanza dall’altro. Sono convito che i fatti di Brindisi abbiano sconvolto di più l’opinione pubblica rispetto al terremoto anche se quest’ultimo ha riguardato di più noi abitanti del nord italia.

La bomba mi ha particolarmente shockato anche se il fatto non mi ha riguardato personalmente perchè non conoscevo Melissa, ma è come se lo avesse fatto. Forse perchè tutti e due abbiamo la stessa età ed i sogni che normalmente ha un ragazzo adolescente, non so spiegarlo con certezza.
Ho capito come in un secondo tutti i sogni di questa ragazza siano volati via e mi si è rattristato il cuore.
Volati via come i quaderni contenenti appunti sulla legalità che probabilmente teneva in cartella come un qualsiasi studente, o come il sogno della moda a cui lei teneva così tanto da dover arrivare prima a scuola quel maledetto giorno. E poi ci sono i suoi amici, quelli che non vogliono credere a tutto questo. Quelli che scrivono a Melissa, sperando che lei risponda. Sperando che lei ritorni.

E’ una sensazione strana, quasi quella che l’incubo del terrorismo triste, infame e vigliacco possa ritornare in Italia. La paura di dover convivere con una paura.

Questi episodi, anche se non lo vogliamo, nei prossimi giorni modificheranno la nostra routine giornaliera seppur di poco: quando dedicheremo qualche minuto della nostra giornata a Melissa ed a tutti coloro che sono morti in questo weekend assurdo.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su