Il grande compositore Jonathan Harvey è morto Reviewed by Momizat on . Dopo aver lottato contro una lunga malattia è mancato la scorsa notte il compositore Jonathan Harvey. Nato il 3 maggio 1939 in un quartiere periferico di Birmin Dopo aver lottato contro una lunga malattia è mancato la scorsa notte il compositore Jonathan Harvey. Nato il 3 maggio 1939 in un quartiere periferico di Birmin Rating:
Home » Cultura » Il grande compositore Jonathan Harvey è morto

Il grande compositore Jonathan Harvey è morto

Dopo aver lottato contro una lunga malattia è mancato la scorsa notte il compositore Jonathan Harvey. Nato il 3 maggio 1939 in un quartiere periferico di Birmingham aveva deciso di dedicarsi alla creazione musicale quando a soli 11 anni “Uscendo dalla chiesa l’organista produsse una dissonanza violenta. Quell’accordo fece sì che dicessi a me stesso “sarò un compositore”».
Studia Cambridge sotto l’egida di Benjamin Britten, si accostò con particolare interesse alla Seconda Scuola di Vienna, poi a Stockhausen e a Boulez che lo invitò negli anni ’80 per un periodo di lavoro all’IRCAM, dove Harvey poté impratichirsi nell’uso delle più aggiornate tecnologie. La sua era una musica dal segno molto personale, visionaria, ispirata, nutrita anche di quella vena mistica che lo fece avvicinare al buddismo. Ci lascia un altro grandissimo compositore dopo Henze e Carter. Di sicuro quest’anno non finirà il mondo, ma purtroppo è la fine di una grande era di musicisti e di compositore. Spetta alle nuove generazioni non farli rimpiangere.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su