Istruzione, arriva il via libera: parte il TFA. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_8343" align="alignleft" width="254" caption="Il ministro Francesco Profumo"][/caption] In un comunicato stampa, il Miur (Ministero dell' [caption id="attachment_8343" align="alignleft" width="254" caption="Il ministro Francesco Profumo"][/caption] In un comunicato stampa, il Miur (Ministero dell' Rating:
Home » Cultura » Istruzione, arriva il via libera: parte il TFA.

Istruzione, arriva il via libera: parte il TFA.

Il ministro Francesco Profumo

In un comunicato stampa, il Miur (Ministero dell’istruzione, dell’ università e della ricerca) ha annunciato che entro giugno partirà il Tfa (Tirocinio Formativo Attivo), unico mezzo di accesso all’abilitazione all’insegnamento per i neolaureati dal 2008 a oggi. Dopo il via libera del Ministero dell’economia e della finanza e del Ministero per la Pubblica amministrazione e semplificazione, ecco dunque il numero di posti disponibili per l’abilitazione divisi per regioni geografiche e scuole secondarie superiori e inferiori.

Si tratta di un miglioramento rispetto al governo precedente riguardo all’abilitazione per i neolaureati: pur essendo stato licenziato con tre mesi di ritardo, questo decreto offre 20.067 posti, mentre l’anno scorso fonti ufficiose riportavano cifre di poco superiori alle 2.000 unità, di fatto precludendo l’insegnamento alle nuove generazioni.

Va ricordato che raggiungere l’abilitazione non equivale ad ottenere il posto di lavoro fisso. Tuttavia, senza Tfa e abilitazione, la strada era preclusa definitivamente. Il Ministero spiega: “Il TFA è un corso di preparazione all’insegnamento di durata annuale istituito dalle università che attribuisce all’esito di un esame finale, il titolo di abilitazione all’insegnamento in una delle classi di abilitazione previste dal d.m. n. 39/1998 e dal d.m. n. 22/2005. Il Miur prevede di avviare le prove di accesso al TFA entro e non oltre giugno 2012″.

Ora è importante dare nuova linfa alla professione di insegnante, così spesso mortificata e troppo facilmente criticata. I giovani che stanno studiando per intraprendere questa professione (fra cui chi vi scrive) sono motivati e sono consci alle difficoltà a cui stanno andando incontro. Solo dando opportunità e motivazioni a chi compie questo mestiere di educazione si può ridare slancio al settore dell’istruzione che negli ultimi anni ha visto un calo di qualità e risultati. Non dimentichiamo che il professore è per tutti i giovani la prima figura disciplinare e formativa che essi trovano nella loro vita all’infuori delle mure domestiche.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Istruzione, arriva il via libera: parte il TFA., 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su