Ma la vita che valore ha? Reviewed by Momizat on . Una serie di suicidi ha funestato le cronache di questi giorni. Purtroppo queste notizie sono ultimamente molto frequenti e non ci soffermiamo più di un attimo Una serie di suicidi ha funestato le cronache di questi giorni. Purtroppo queste notizie sono ultimamente molto frequenti e non ci soffermiamo più di un attimo Rating:
Home » Cultura » Arte » Ma la vita che valore ha?

Ma la vita che valore ha?

Una serie di suicidi ha funestato le cronache di questi giorni. Purtroppo queste notizie sono ultimamente molto frequenti e non ci soffermiamo più di un attimo su queste storie, forse perché in fondo queste persone hanno deciso di lasciare questo mondo, per cui, pace e amen.
Una bambina delle medie, una donna quarantenne, un vecchio di 101 anni sono uniti dalla stessa irreversibile decisione: farla finita; le ragioni di tali gesti sono molto diverse, come le loro età e non possiamo certo discuterle o stigmatizzarle, non sappiamo quanto dolore provassero per qualcosa per cui noi non seguiremmo mai questa via o che consideriamo non particolarmente gravi. Le ragioni di ogni suicida sono personali e indiscutibili e forse le apparenti motivazioni rappresentano un’ultima decisiva ferita, quella mortale che non permette più di andare oltre e incurabile. Credo che quando qualcuno si toglie la vita ci siano comunque sempre molti colpevoli, forse inconsapevoli ma in qualche modo tasselli di un disegno omicida. Non accusiamo la società o il nostro cinico momento storico, liberandoci da ogni personale responsabilità. Siamo tutti capaci di ferire, di rimanere indifferenti, di escludere qualcuno, screditare, umiliare e posso andare avanti ancora all’infinito. Capita che qualcuno di noi diventi fragile, sempre più fragile e nessuno se ne accorge, poi si rimane stupiti, non avremmo mai pensato che…, ma è proprio così?. Li chiamiamo depressi, emarginati, folli e andiamo avanti rimuovendo ogni cosa.
Ma la vita che valore ha? Possiamo cercare di dare altre occasioni a qualcuno in difficoltà o preferiamo affossarlo. Immaginiamo di essere elefanti in un negozio di cristallo e proviamo a muoverci con assoluta cautela per non mandare tutto in frantumi.

 

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Ma la vita che valore ha?, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su