“Plico” telematico per l’Esame di Stato Reviewed by Momizat on . Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha riferito oggi, con un comunicato stampa, che ha dato il via al progetto "Plico telematico". In Il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca ha riferito oggi, con un comunicato stampa, che ha dato il via al progetto "Plico telematico". In Rating:
Home » Cultura » “Plico” telematico per l’Esame di Stato

“Plico” telematico per l’Esame di Stato

Il Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca ha riferito oggi, con un comunicato stampa, che ha dato il via al progetto “Plico telematico“.

In cosa consiste?

Tutto il materiale cartaceo consegnato ai singoli istituti superiori, ovvero le tracce per lo svolgimento delle prove scritte dell’Esame di Stato, sarà sostituito con un “plico” in formato elettronico che sarà spedito via e-mail agli istituti.
Sarà compito di ogni istituto stampare il materiale ricevuto nella quantità necessaria.
La comunicazione del Miur ha inoltre specificato che il materiale spedito sarà criptato e adeguatamente protetto da ogni tentativo di accesso fino all’inizio delle prime due prove scritte.

Un’ulteriore innovazione e riforma da parte del ministro Profumo che però è ancora da sperimentare.

Pochi mesi fa il sito del ministero dell’Istruzione è stato hackerato: secondo voi quanto è sicuro e/o utile questo “plico telematico”?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su