Quentin Tarantino premiato a Roma Reviewed by Momizat on . Meglio tardi che mai. E’ stato finalmente diramato il comunicato stampa sul Festival del Cinema di Roma e sulla presenza di Quentin Tarantino. Il regista americ Meglio tardi che mai. E’ stato finalmente diramato il comunicato stampa sul Festival del Cinema di Roma e sulla presenza di Quentin Tarantino. Il regista americ Rating: 0
Home » Articoli Vari » Quentin Tarantino premiato a Roma

Quentin Tarantino premiato a Roma

quentin-tarantino[1]Meglio tardi che mai. E’ stato finalmente diramato il comunicato stampa sul Festival del Cinema di Roma e sulla presenza di Quentin Tarantino.

Il regista americano riceverà a Roma il Premio alla Carriera durante la serata di anteprima europea del suo ultimo film “Django Unchained”, omaggio allo spaghetti western e al film “Django” di Sergio Corbucci. A consegnare il premio sarà il compositore italiano Ennio Morricone. La cerimonia di premiazione si terrà il 4 gennaio all’Auditorium Parco della Musica, l’anteprima stampa del film il 3 gennaio.

Il film, interpretato da Leonardo Di Caprio, Jamie Foxx, Christoph Waltz, Samuel L. Jackson, Kerry Washington e Jonah Hill, è uscito nelle sale americane il 25 dicembre e uscirà in quelle italiane il 17 gennaio distribuito dalla DjangoUnchainedPoster3[1]Warner Bros.

Queste le motivazioni del riconoscimento a Tarantino, autore di numerosi film di successo quali “Reservoir dogs”, “Jackie Brown”, “Kill Bill 1 e 2”, “Pulp Fiction”, “Grindhouse Death Proof”, “Inglourious Basterds”: “Lo sguardo di Quentin Tarantino ha influenzato radicalmente l’immaginario degli ultimi vent’anni – ha spiegato Marco Müller, Direttore Artistico del Festival Internazionale del Film di Roma – Tarantino è un cineasta profondamente americano e al tempo stesso molto europeo, per come ha stabilito con il cinema e la sua storia un rapporto tanto analitico quanto passionale. Ha portato avanti un progetto coerente di messa in scena, un disegno autoriale che si è arricchito tanto di sperimentazioni linguistiche che di un continuo gioco di rimandi cinefili. Ne sono scaturiti film vivi e vivaci all’estremo, che fanno esplodere i codici e le convenzioni dei generi ma sanno ogni volta essere spirito del loro tempo”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su