Santa Lucia bella, della notte sei la stella… Reviewed by Momizat on . Un paio di notti fa, in molte città e in tanti piccoli paesini sparsi per la nostra Italia, il cielo splenderà per il passaggio di Santa Lucia a bordo del suo c Un paio di notti fa, in molte città e in tanti piccoli paesini sparsi per la nostra Italia, il cielo splenderà per il passaggio di Santa Lucia a bordo del suo c Rating: 0
Home » Cultura » Santa Lucia bella, della notte sei la stella…

Santa Lucia bella, della notte sei la stella…

Un paio di notti fa, in molte città e in tanti piccoli paesini sparsi per la nostra Italia, il cielo splenderà per il passaggio di Santa Lucia a bordo del suo carretto pieno di doni trainato da un dolce asinello.

Ai bimbi più buoni e che si sono comportati bene durante l’anno, lascerà sicuramente ciò che loro desiderano, mentre, a quelli più birbantelli, soltanto un pò di nero carbone.

Questa tradizione nasce dall’antica leggenda di Lucia, la bella siracusana che, andando contro la ricca famiglia e il padre severo, in un’epoca in cui il paganesimo era diffuso in ogni dove, si era avvicinata al Vangelo. Rifiutato l’amore di un uomo che i genitori avevano scelto per lei, dedicò tutta la sua vita al Signore e alla fede ma questa decisione le costò una dura persecuzione che la portò a non avere più gli occhi e, infine, ad essere uccisa.

Da allora Santa Lucia, oltre ad essere simbolo di amorevolezza e la santa più amata dai bambini che la aspettano ogni 13 dicembre, è anche la protettrice degli occhi.

Chissà quanti avranno lasciato sul tavolo della farina per l’asinello e qualche dolcetto per Santa Lucia che, in cambio, alleggerirà il carico del suo affidabile aiutante, scaricando un pò di regalini!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su