Un nuovo alfabeto: la musica Reviewed by Momizat on . Una serata diversa dalle solite quella a cui ho partecipato venerdì scorso, ad Agnosine, piccolo paesino in provincia di Brescia. L'associazione "Nodi da Sciogl Una serata diversa dalle solite quella a cui ho partecipato venerdì scorso, ad Agnosine, piccolo paesino in provincia di Brescia. L'associazione "Nodi da Sciogl Rating:
Home » Cultura » Un nuovo alfabeto: la musica

Un nuovo alfabeto: la musica

Una serata diversa dalle solite quella a cui ho partecipato venerdì scorso, ad Agnosine, piccolo paesino in provincia di Brescia. L’associazione “Nodi da Sciogliere” * sta animando la vita serale in questa valle proponendo serate molto interessanti su temi vicini alla gioventù del nostro millennio.

“La musica. Alfabeto dei giovani”, il titolo della serata.

Demis Facchinetti e Roby De Luca, gli ospiti.

Si è parlato di come la musica abbia il compito di non lasciarci mai soli; di come accompagni ognuno di noi; mentre siamo alla guida della nostra auto, mentre stiriamo, puliamo casa, studiamo, viaggiamo in treno,bus,aereo…

La musica è lì. Con noi.

Chi di noi non ha almeno una canzone che rimanda ad un ricordo?

Ad una storia andata male, ad una vacanza con le amiche, a una notte in disco.

La colonna sonora della vita ce la creiamo così; ed è proprio da giovani che la nostra playlist si arricchisce in modo consistente.

Così, Demis e Roby hanno raccontato la loro passione, la loro scalata verso il successo e dato poi assaggio di questo loro talento musicale.

Il cantante bresciano in tutta la sua luminosa semplicità non ha perso l’occasione per farsi, ancora una volta, portavoce di NOI giovani: autore di testi essenziali ma ricchissimi, non può non entrare nel cuore di NOI nuove generazioni e aiutarci ad esprimere tutte quelle emozioni, sensazioni ed esperienze che proviamo e abbiamo modo di fare oggi più di ieri.

Quindi, Roby De Luca, con la sua voce calda e forte, ha impersonato brani della mitica Mina; più tradizionale la sua musica ma ugualmente portatrice di grandi effetti e capace di soddisfare anche la fetta di pubblico meno giovane.

Ancora una volta la musica si è dimostrata uno dei  mezzi universali universali e in grado, forse più di tutti, di abbracciare generazioni  tra loro molto diverse e lontane.

 

*http://www.nodidasciogliere.it/eventi.html

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su