AAA cercasi pacifisti scomparsi Reviewed by Momizat on . Può sembrare un prodigio, un'evento grandioso, una magia: le centinaia di migliaia di persone che organizzavano marce per la pace al tempo dell'intervento ameri Può sembrare un prodigio, un'evento grandioso, una magia: le centinaia di migliaia di persone che organizzavano marce per la pace al tempo dell'intervento ameri Rating:
Home » Estero » AAA cercasi pacifisti scomparsi

AAA cercasi pacifisti scomparsi

Può sembrare un prodigio, un’evento grandioso, una magia: le centinaia di migliaia di persone che organizzavano marce per la pace al tempo dell’intervento americano in Iraq sono sparite. Purtroppo però le guerre, le violenze e le vittime innocenti non sono sparite.

Basta solamente aprire i giornali per notare come in questi ultimi mesi le stragi di cristiani in Nigeria siano diventate purtroppo una regola. Sono centinaia i cristiani uccisi nel Paese africano dagli integralisti islamici con attentati che proseguono da anni, tra cui la carneficina di 500 persone compiuta a colpi di machete l’anno scorso a marzo. Si arriva poi ai costanti attentati di quest’anno alle chiese nigeriane, specialmente in occasione del Natale e della Pasqua, che hanno causato la morte di altre decine di persone.

Focalizzandoci sulle attuali rivolte di piazza in Siria, il silenzio dei pacifisti si rende ancora più assordante. Siamo di fronte al regime autoritario e dispotico di Bashar al-Assad che reprime ogni libertà democratica nel Paese e che non esita a sparare sulla folla e a uccidere civili, il cui numero di vittime ha superato le 8.000 secondo una stima Onu del 23 marzo. Cifra sicuramente aumentata, dal momento che le violenze persistono.

Si potrebbe proseguire a elencare le continue violenze nel Corno d’Africa, nel Sud Sudan e altri paesi dell’Africa nera, per non parlare dei tentativi di costruire la bomba atomica da parte di due nazioni non troppo pacifiche come Corea del Nord e Iran. Ma non voglio dilungarmi.
E’ facile ricordare le svariate manifestazioni organizzate contro i bombardamenti di Bush su Baghdad, le bandiere della pace appese a tutti i balconi delle case. La loro protesta verteva sugli interessi americani sul petrolio iracheno: perché altrimenti gli Usa, con tutte le dittature del mondo, dovevano proprio andare a bombardare Saddam Hussein?
Ma ora che fine avete fatto? Perché dopo l’Iraq non ci sono più le bandiere arcobaleno alle finestre? Perché con tutte le violenze che si stanno svolgendo nel mondo voi non fate sentire la vostra voce? Perché quando era Gheddafi a bombardare i manifestanti nessuno organizzava girotondi? Perché nessuno mette la bandiera pacifista alla finestra quando sente della repressione siriana o dell’uccisione in Nigeria di chi non può professare liberamente il suo credo?

Se è stata una magia la sparizione dei pacifisti dalle piazze e delle loro bandiere dai balconi, allora forse ci vorrebbe un’altra magia per farli ricomparire. Forse basta solamente sollevare la bacchetta magica. O forse solo far alzare in volo un F-16 americano. Vuoi vedere che ricompaiono?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (3 votes cast)

AAA cercasi pacifisti scomparsi, 5.0 out of 5 based on 3 ratings

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su