Aereo turco abbattuto in Siria, Shady Hamadi afferma: “Forse è opera dei russi”. Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_12762" align="alignleft" width="200"] Il giovane scrittore Shady Hamadi[/caption] "Potrebbero essere stati i russi presenti in Siria ad [caption id="attachment_12762" align="alignleft" width="200"] Il giovane scrittore Shady Hamadi[/caption] "Potrebbero essere stati i russi presenti in Siria ad Rating:
Home » Estero » Aereo turco abbattuto in Siria, Shady Hamadi afferma: “Forse è opera dei russi”.

Aereo turco abbattuto in Siria, Shady Hamadi afferma: “Forse è opera dei russi”.

Il giovane scrittore Shady Hamadi

“Potrebbero essere stati i russi presenti in Siria ad abbattere il jet militare turco in Siria. L’esercito siriano non ha le capacità per un’azione simile”. Così ha commentato lo scrittore italo-siriano Shady Hamadi l’intricata vicenda diplomatica mediorientale in studio a Tgcom 24.

Parole che, se trovassero eco politica e un riscontro nei fatti, scatenerebbero sicuramente un nuovo incidente diplomatico.

La presenza di radaristi e consiglieri russi nelle basi aeree siriane non è comunque una novità, sono presenti da quando un aereo israeliano nel 2011 ha bombardato indisturbato un presunto sito nucleare militare siriano.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su