Ikea diventa un quartiere. A Londra e ad Amburgo i primi progetti per uno spazio verde, culturale ed ecosostenibile Reviewed by Momizat on . “Vogliamo creare nuovi spazi abitativi integrati nella vita delle metropoli, luoghi di qualità della vita, ma non per le èlite né per i super-ricchi”, questo il “Vogliamo creare nuovi spazi abitativi integrati nella vita delle metropoli, luoghi di qualità della vita, ma non per le èlite né per i super-ricchi”, questo il Rating:
Home » Cronaca » Ikea diventa un quartiere. A Londra e ad Amburgo i primi progetti per uno spazio verde, culturale ed ecosostenibile

Ikea diventa un quartiere. A Londra e ad Amburgo i primi progetti per uno spazio verde, culturale ed ecosostenibile

ikea

“Vogliamo creare nuovi spazi abitativi integrati nella vita delle metropoli, luoghi di qualità della vita, ma non per le èlite né per i super-ricchi”, questo il progetto presentato da Harald Muller, numero uno della Land Prop,branca immobiliare di Ikea. Il colosso immobiliare svedese ha deciso di trasformarsi in quartiere-modello nelle città di Londra e Amburgo, rimodernando zone ex-industriali. Il primo progetto partirà a Londra la prossima estate in una zona dello East End, in prossimità del villaggio olimpico. Il nuovo quartiere, che prenderà il nome di Strand East, sarà completato fra 5 anni, occupando un area di circa 11 ettari. Abitazioni a basso consumo, energia pulita, spazi verdi e tunnel sotterranei per i rifiuti, 1200 strutture fra cui uffici, scuole, negozi e un ospedale; i vecchi edifici industriali verranno restaurati e riadatti a spazi culturali e di shopping. “ E’ un altro esempio di come l’eredità dei giochi rilancerà East London,  il progetto farà nascere un quartiere vivace, fornirà abitazioni a portata delle famiglie normali e nuovi posti di lavoro”, così il sindaco di Londra Boris Johnson dimostra il suo entusiasmo per il nuovo piano di Ikea alla volta dell’ecosostenibilità: case di non più di quattro piani, garage sotterranei, piste ciclabili e una fitta rete di trasporto pubblico. Circa un miliardo di euro il costo dell’investimento per questo quartiere ecologico, in cui non saranno presenti ristoranti ma check in e check out molto rapidi, 100 alberghi e studentati, che non saranno arredati con mobili Ikea.

 Il progetto per Amburgo avrà come modello quello londinese, in un area nei pressi del centro storico o dell’aeroporto, per creare anche in Germania “uno stile di vita chic alla portata di tutti”.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

Ikea diventa un quartiere. A Londra e ad Amburgo i primi progetti per uno spazio verde, culturale ed ecosostenibile, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su