Lunedì 277.000 PC si bloccheranno causa malware: controlla online se il tuo è infetto Reviewed by Momizat on . L'allarme proviene dall'FBI, e non è una bufala. Lunedì 9 Luglio 277.000 utenti del web resteranno senza internet a causa dell'infezione di un malware chiamato L'allarme proviene dall'FBI, e non è una bufala. Lunedì 9 Luglio 277.000 utenti del web resteranno senza internet a causa dell'infezione di un malware chiamato Rating:
Home » Cronaca » Lunedì 277.000 PC si bloccheranno causa malware: controlla online se il tuo è infetto

Lunedì 277.000 PC si bloccheranno causa malware: controlla online se il tuo è infetto

L’allarme proviene dall’FBI, e non è una bufala. Lunedì 9 Luglio 277.000 utenti del web resteranno senza internet a causa dell’infezione di un malware chiamato “DNS charger“. Ma è possibile verificare online se il PC è infetto, semplicemente visitando un sito creato appositamente.
Secondo un report dell’Associated press solo negli Usa i computer infetti sono 64.000 (su 277.000)
Su questo sito trovate l’elenco dei siti dove è possibile verificare se il proprio PC è infetto, in base alla nazionalità di provenienza. Gli utenti italiani devono visitare il sito http://www.dns-ok.it messo a disposizione dal Telecom Italia Security Operation Center. Per verificare se il proprio PC è infetto, basta semplicemente visitare il sito, che provvede a controllare se il vostro pc risolve correttamente i nomi a dominio nei corrispondenti indirizzi IP.

Questo il messaggio visualizzato da chi visita il sito web e non è infetto dal malware: se invece il PC è infetto, si visualizza il messaggio che informa dell’infezione dal malware “dns changer”.

La notizia in Italia ha avuto poco risalto sugli organi di informazione, che avrebbero dovuto consigliare agli utenti di visitare il sito web sopra indicato: lunedì mattina il PC di alcune migliaia di italiani (non sappiamo quante delle 277.000 “infezioni” siano localizzate in Italia) potrebbero non collegarsi più al web, e agli ignari proprietari non resterà che rivolgersi ad un servizio di assistenza, pagando probabilmente una salata parcella, quando visitando il sito avrebbero potuto evitarlo! In caso d’infezione sono disponibili sul web diversi programmi freeware che possono risolvere il problema: non ve ne indichiamo alcuno perché non ne abbiamo testato l’efficacia, tuttavia con una semplice ricerca su Google “dns charger removal” ne trovate diversi.
PS: su Facebook i soliti 4 “sapientoni della domenica” gridano alla bufala: NON LO E’, come potere verificare, ne ha parlato persino Repubblica che illustra molto bene la questione. Se avete dubbi sulla vericidità della questione, cercate su Google “lunedì dns charger” e troverete molti risultati come questi: webnews.it, webmasterpoint.org, pcself.com
Notizie sul malware in questione sul sito dell’FBI: http://www.fbi.gov/news/stories/2011/november/malware_110911
Staff nocensura.com

Fonte: nocensura.com

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Lunedì 277.000 PC si bloccheranno causa malware: controlla online se il tuo è infetto , 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su