Scossa di 5.6 in Cina. Almeno 43 morti. Sciame sismico anche a Pozzuoli Reviewed by Momizat on . E' di almeno 43 vittime il bilancio delle tre scosse che hanno colpito la Cina meridionale. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.6 è stata registrata alle 11: E' di almeno 43 vittime il bilancio delle tre scosse che hanno colpito la Cina meridionale. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.6 è stata registrata alle 11: Rating:
Home » Cronaca » Scossa di 5.6 in Cina. Almeno 43 morti. Sciame sismico anche a Pozzuoli

Scossa di 5.6 in Cina. Almeno 43 morti. Sciame sismico anche a Pozzuoli

E’ di almeno 43 vittime il bilancio delle tre scosse che hanno colpito la Cina meridionale. Una scossa di terremoto di magnitudo 5.6 è stata registrata alle 11:19 ora locale (le 5:19 in Italia) nella provincia meridionale cinese dello Yunnan. Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), il sisma ha avuto epicentro localizzato 8 km a sud di Jiaokui e 38 a nordest di Zhaotong.
Due nuove scosse di terremoto sono state registrate poco dopo: una di magnitudo 4.9 alle 11:58 ora locale (le 5:58 in Italia) e una di 5.6 gradi della scala Richter alle 12:16 (6:16). Secondo i rilievi del Servizio geologico degli Stati Uniti (Usgs), i due sismi hanno avuto ipocentro a circa 10 km di profondità ed epicentro tra 5 e i km di distanza da Jiaokui.

 

Sciame sismico anche nell’Italia meridionale, legato ai fenomeni del bradisismo (lento sollevamento del suolo) flegreo in tutta l’area attorno a Pozzuoli. Gli eventi sono confermati dall’Osservatorio Vesuviano.

Le scosse si stanno succedendo ad intervalli di pochi minuti, alcune accompagnate da forti boati, avvertiti dalla popolazione.L’epicentro è stato localizzato nel vulcano Solfatara. Le zone in cui sono stati maggiormente avvertiti gli eventi sono quelle di Pozzuoli alta, Arco Felice e Toiano.

In alcuni quartieri la gente è scesa in strada preoccupata dal succedersi delle scosse, ma nella più parte dei casi sia negli uffici che nelle scuole le attività stanno procedendo regolarmente. Secondo le prime indicazioni fornite dai tecnici dell’osservatorio vesuviano l’evento di maggior efficacia si è registrato intorno alle 9,30 con magnitudo 1,6.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su