iPhone 5 e Jobs: la magia è veramente finita? Reviewed by Momizat on . Apple torna nuovamente a far parlare di sé, non che si sia mai allontanata troppo dalle prime pagine dei giornali, ma proprio in queste ore viene presentato il Apple torna nuovamente a far parlare di sé, non che si sia mai allontanata troppo dalle prime pagine dei giornali, ma proprio in queste ore viene presentato il Rating:
Home » Articoli Vari » iPhone 5 e Jobs: la magia è veramente finita?

iPhone 5 e Jobs: la magia è veramente finita?

Apple torna nuovamente a far parlare di sé, non che si sia mai allontanata troppo dalle prime pagine dei giornali, ma proprio in queste ore viene presentato il nuovo iDevice, l’ultimo nato in casa Apple: il nuovo iPhone 5. Associare la parola iPhone a Jobs è di dovere, fu proprio lui a presentare il primo modello di cellulare della mela che rivoluzionò in poco tempo il mondo della telefonia, fu lui a creare, o almeno riunire, le grandi innovazioni nel campo degli smartphone.

Il nuovo iPhone 5

Oggi tutto sembra cambiato, dopo il grande successo di iPhone 4 e 4S, il 5 lascia notare come il nuovo CEO, Cook, non sappia superare, o almeno eguagliare, Steve. Certo, il nuovo modello rimane un prodotto di tutto rispetto e all’avanguardia, con una grafica eccezionale, una fotocamera da 8 mpx molto comoda per sostituire una compatta e scattare foto dal cellulare, Siri, l’assistente vocale in grado di aprire applicazioni, inviare messaggi o fissare appuntamenti, PassBook, per raccogliere carte d’imbarco e biglietti vari, le innumerevoli applicazioni. Insomma tutte le funzioni e molte altre che hanno permesso di vendere 400.000.000 di iDevice dal 2007 ad oggi.

Mock-up del nuovo iPhone, rivelatosi molto simile al reale

Eppure qualcosa non funziona, il design che dopo due generazioni di iPhone ha forse stancato, insieme ad un’interfaccia grafica che ha più di 5 anni sembra essere ripetitiva. E nessuno sembra in grado di stupire l’utenza come solo Jobs seppe fare.

Le aspettative erano molto alte, ma, personalmente, mi è rimasto un po’ l’amaro in bocca. Alcuni mock-up svelavano già la forma del nuovo iPhone da settimane, e a quanto pare (purtroppo) erano molto attendibili. Allungare un dispositivo non basta per creare un prodotto di successo, per molti.

Tuttavia nei prossimi giorni sapremo quante persone decideranno di cambiare il proprio smartphone a favore dell’ultimo nato in casa Apple. Negli USA ci si aspetta che iPhone 5 incrementi il PIL dello 0,5%. Sarà davvero così o Apple inizia a perdere colpi e sentire la mancanza del suo ex-CEO?

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su