Armenia: Prandelli riparte con il 4-3-1-2 Reviewed by Momizat on . Questa mattina l'ultimo allenamento degli azzurri prima della partenza, nel pomeriggio, per la capitale armena Yerevan. Per la partita di venerdì il ct della na Questa mattina l'ultimo allenamento degli azzurri prima della partenza, nel pomeriggio, per la capitale armena Yerevan. Per la partita di venerdì il ct della na Rating:
Home » Sport » Calcio » Armenia: Prandelli riparte con il 4-3-1-2

Armenia: Prandelli riparte con il 4-3-1-2

Questa mattina l’ultimo allenamento degli azzurri prima della partenza, nel pomeriggio, per la capitale armena Yerevan.
Per la partita di venerdì il ct della nazionale pare abbia scelto di organizzare la sua squadra riproponendo il modulo 4-3-1-2, utilizzato nelle ultime partite degli Europei contro Germania e Spagna.
L’Italia titolare proporrà una difesa composta da Buffon in porta, Maggio, Barzagli, Bonucci, e Criscito sulla linea difensiva.
In centrocampo troveremo Pirlo, affiancato a destra da De Rossi e a sinistra da Marchisio.
A Montolivo spetterà il ruolo di trequartista, mentre, per l’attacco, Prandelli punterà sulla coppia BalotelliOsvaldo, dopo aver valutato l’inserimento dell’altra coppia, formata da Giovinco-Destro.
Durante la partitella di allentamento, la difesa della seconda squadra è stata guidata da Giorgio Chiellini, a cui non sembra essere stata data l’opportunità di partire titolare.

FORMAZIONE:

Italia (4-3-1-2): Buffon – Maggio, Bonucci, Barzagli, Criscito – De Rossi, Pirlo, Marchisio – Montolivo – Balotelli, Osvaldo.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su