Conta solo il risultato Reviewed by Momizat on . Neve e il freddo rovinano i calendari, e la 23’ giornata del campionato offre risultati a sorpresa e conferma che la maggior parte dei tifosi  e l’opinione pubb Neve e il freddo rovinano i calendari, e la 23’ giornata del campionato offre risultati a sorpresa e conferma che la maggior parte dei tifosi  e l’opinione pubb Rating:
Home » Sport » Calcio » Conta solo il risultato

Conta solo il risultato

Neve e il freddo rovinano i calendari, e la 23’ giornata del campionato offre risultati a sorpresa e conferma che la maggior parte dei tifosi  e l’opinione pubblica danno importanza solo al risultato, e non al modo in cui lo si ottiene. Partiamo da Milan e Inter, dato che la capolista (ex, in attesa dei recuperi) Juventus non ha giocato il posticipo di Bologna causa maltempo. Le due sponde di Milano hanno vissuto un week end opposto. Il Milan è riuscito nell’impresa di espugnare il Friuli, mentre l’Inter ha perso in casa col Novara, ultima della classe. I rossoneri ringraziano Maxi Lopez e El Sharawi, autori dei due goal decisivi, ma devono soprattutto ringraziare l’Udinese per non aver chiuso la partita e per aver regalato il pareggio. Vittoria più che fondamentale ma non esaltante. Il Milan deve ritrovare uomini al più presto e rimettersi a macinare gioco se vuole riconfermarsi campione d’Italia. Mercoledi sera a San Siro arriva un’ Arsenal in gran forma. Milan che farà di tutto per superare gli ottavi battendo gli inglesi, anche se i precedenti non sono molto incoraggianti. Per l’Udinese invece pesante passo falso. I bianconeri perdono terreno e il fondamentale centrocampista Isla, per il quale si prevede stagione finita. Giovedi chiamata Paok in Europa League per il pronto riscatto (si spera). Ha bisogno di riscatto anche l’Inter, superata in casa dal Novara grazie a un goal della bestia nera Caracciolo. I neroazzurri sono contestati per i risultati, ma le recenti prestazioni (eccezion fatta per la difesa di Roma, assolutamente fuori da ogni logica) non erano lontane da quella di Novara. La vittoria sulla Lazio, ad esempio, era arrivata dopo una prestazione forse peggiore rispetto a quella mostrata ieri, ma gli episodi hanno dato ragione a Mondonico, che non si vergogna della sua tattica catenaccio e contropiede, e ammette che la vittoria è arrivata grazie a situazioni favorevoli ai piemontesi. Torna al successo anche il Napoli di Mazzarri superando il Chievo al San Paolo con le reti di Britos e Cavani. Non è un Napoli straripante ma il successo regala un po’ di serenità all’ambiente in attesa degli ottavi di Champions previsti la settimana prossima. Il Chievo conferma le difficoltà a trovare il goal,soprattutto per la stagione poco brillante che sta vivendo il capitano Pellissier. Affonda la Roma a Siena. L’1-0 finale firmato Calaiò è un risultato bugiardo viste le numerose occasioni sprecate dai toscani. Tra i giallorossi rientra Osvaldo dopo l’infortuneo, e questa è l’unica notizia positiva per Luis Enrique dopo la trasferta del Franchi. Ha sprecato poco il Catania, che si è imposto sul Genoa per 4-0. Pesante passo falso per il Grifone dopo i recenti risultati positivi tra le mura amiche. Per il Catania la salvezza sembra già vicina. Stesso discorso per il Cagliari di Ballardini, che nell’anticipo del sabato ha sconfitto il Palermo.  Decisivi gli innesti del mercato di Gennaio Pinilla e Dessena, entrambi a segno per il 2-1 finale. Per il Palermo unica nota positiva il rientro con goal di Hernandez. Infine punto importante del Lecce che a Bergamo resiste alle sfuriate dell’Atalanta e difende un prezioso 0-0. Si attendono ora le date di tutti i vari recuperi della gare non disputate nelle ultime giornate, e lo svolgimento degli incontri. Occhi puntati soprattutto su Bologna-Juventus e Parma-Juventus. Prove importanti per gli uomini di Conte, che scenderanno in campo parecchie volte nei prossimi 20/30 giorni. Al termine di Febbraio probabilmente si potrà iniziare a “guardare” la classifica.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su