25 aprile 1797. Le pasque veronesi. Reviewed by Momizat on . Il 25 aprile 1797 (Festa di S.Marco), a Verona finì l'insurrezione contro l'occupazione francese. La città appartenente alla Repubblica di Venezia era stata occ Il 25 aprile 1797 (Festa di S.Marco), a Verona finì l'insurrezione contro l'occupazione francese. La città appartenente alla Repubblica di Venezia era stata occ Rating:
Home » Storia » 25 aprile 1797. Le pasque veronesi.

25 aprile 1797. Le pasque veronesi.

Il 25 aprile 1797 (Festa di S.Marco), a Verona finì l’insurrezione contro l’occupazione francese. La città appartenente alla Repubblica di Venezia era stata occupata dalle armate di Napoleone Bonaparte il 1° giugno 1796.

Citiamo l’ottima voce Pasque veronesi sull’enciclopedia libera di Wikipedia.

“La rivolta, scoppiata per via dell’oppressione francese in città (durante il loro soggiorno a Verona vi furono confische di beni ai cittadini e complotti per tentare di rovesciare l’amministrazione locale) iniziò la mattina del 17 aprile 1797, secondo giorno di pasqua: la popolazione esasperata riuscì a mettere fuori combattimento più di mille soldati francesi, soprattutto nelle prime ore della battaglia, mentre i militi francesi cercavano di rifugiarsi nei castelli della città, successivamente presi d’assalto.  La gente assaltò gli edifici in cui vi erano, o si credeva vi fossero, i soldati francesi mentre per le vie della città non si sentiva altro che un continuo gridare per ogni angolo della città “Viva San Marco!”. L’insurrezione terminò il 25 aprile 1797 con l’accerchiamento della città da parte di 15.000 soldati: le conseguenze a cui la città e i cittadini dovettero far fronte furono principalmente il pagamento di ingenti somme e le razzie di opere d’arte e di beni.”

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su