Il 2013? Sarà un anno caldissimo. Reviewed by Momizat on . Il 2013 si prospetta come uno dei più caldi degli ultimi dieci anni. Le temperature saliranno di 0,57°C e un riscaldamento uniforme che provocherà conseguenze c Il 2013 si prospetta come uno dei più caldi degli ultimi dieci anni. Le temperature saliranno di 0,57°C e un riscaldamento uniforme che provocherà conseguenze c Rating: 0
Home » Ambiente » Il 2013? Sarà un anno caldissimo.

Il 2013? Sarà un anno caldissimo.

siccità2Il 2013 si prospetta come uno dei più caldi degli ultimi dieci anni. Le temperature saliranno di 0,57°C e un riscaldamento uniforme che provocherà conseguenze come uragani e siccità. Lo afferma l’ufficio meteorologico inglese, come riportato da Repubblica.it. Il surriscaldamento globale aumenta costantemente. Infatti, secondo l’organizzazione meteorologica mondiale, 11 dei 12 anni più caldi di sempre sono caduti dopo il 2001, e il 2012 dovrebbe, secondo le prime stime, collocarsi al nono posto, con un aumento medio di 0,45°C.

La maggior parte degli scienziati ritiene che il principale colpevole di questo surriscaldamento esponenziale sia l’essere umano, che bruciando carburanti fossili ha certamente contribuito all’emissione di gas che hanno progressivamente fatto surriscaldare l’atmosfera, provocando di conseguenza l’innalzamento dei mari e gli eventi catastrofici degli ultimi anni che tutti conosciamo, dai tornado agli uragani. In particolare, la quantità di emissioni di diossido di carbonio, che nel 2011 ha raggiunto il picco di 34 miliardi di tonnellate, ha toccato il record in Cina, stando ai dati dell’Agenzia Internazionale dell’Energia (AIE).

E per il futuro più remoto?  Il Gruppo intergovernativo di esperti sul cambiamento climatico IPCC ha nei giorni scorsi emesso un report che rivela come le temperature globali potrebbero salire ulteriormente, fino a 2°C in più da qui al 2100, crescendo negli anni fino ad aumentare di 4,8 gradi addirittura.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su