“Der Trompetende Putto”, il nuovo dipinto ritrovato attribuito a Gustav Klimt Reviewed by Momizat on . Un nuovo dipinto si aggiunge alla lista delle opere dell' artista viennese Gustav Klimt . E' recentissima infatti la notizia del ritrovamento del tondo intitola Un nuovo dipinto si aggiunge alla lista delle opere dell' artista viennese Gustav Klimt . E' recentissima infatti la notizia del ritrovamento del tondo intitola Rating: 0
Home » Cultura » Arte » “Der Trompetende Putto”, il nuovo dipinto ritrovato attribuito a Gustav Klimt

“Der Trompetende Putto”, il nuovo dipinto ritrovato attribuito a Gustav Klimt

klimt

Un nuovo dipinto si aggiunge alla lista delle opere dell’ artista viennese Gustav Klimt . E’ recentissima infatti la notizia del ritrovamento del tondo intitolato “Der Trompetende Putto

Il dipinto sarebbe stato ritrovato all’interno di un garage completamente abbandonato. Si tratta esattamente di un tondo dal diametro di 1.70 m raffigurante un fanciullo intento a suonare la tromba. Le prime ipotesi vedono nel “Cupido Perduto” un tentativo di decorazione dello studio viennese dello stesso artista. Già negli anni ’80 il dipinto era stato conosciuto dai critici e scartato dal vice-direttore del museo Belvedere (Vienna) perchè ritenuto scarsamente decorativo e attribuito al fratello dell’artista austriaco. Oggi l’attribuzione a Gustav Klimt è stata finalmente accertata dagli studiosi dell’Università Hannover (Germania) grazie all’utilizzo delle nuove tecnologie.

Sembra quasi che la storia tenda a ripetersi. Già nel 2003 e poi nel 2005 si erano verificate situazioni analoghe: la prima volta fu scoperto “Il Toro” mentre  la successiva un piccolo dipinto ad olio. Non resta che approfondire le caratteristiche specifiche del dipinto ed aggiungerlo alla lunga lista del patrimonio storico-artistico di fine ‘800.

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su