Ritorna “Il Fantasma” dei Baustelle Reviewed by Momizat on . [caption id="attachment_18795" align="alignleft" width="300"] I Baustelle e l'orchestra[/caption] Non v'è assolutamente nulla da dire sull'ultimo nuovo cd dei B [caption id="attachment_18795" align="alignleft" width="300"] I Baustelle e l'orchestra[/caption] Non v'è assolutamente nulla da dire sull'ultimo nuovo cd dei B Rating: 0
Home » Cultura » Ritorna “Il Fantasma” dei Baustelle

Ritorna “Il Fantasma” dei Baustelle

I Baustelle e l'orchestra

I Baustelle e l’orchestra

Non v’è assolutamente nulla da dire sull’ultimo nuovo cd dei Baustelle. “Fantasma”, l’ album uscito dopo “I mistici dell’occidente” di circa due anni fa, è per davvero un capolavoro, il meglio del cantautorato italiano degli ultimi cinquant’anni e che in molti ha fatto rivivere l’essenza del tono della voce di De Andrè in quel Francesco Binconi considerato uno dei maggiori protagonisti della band insieme a Claudio Brasini e Rachele Bastreghi.

Per il “Ritaglio.it” siamo andati al concerto dello scorso 19 febbraio a Bari presso il Teatro Team e qui vi abbiamo misurato l’intensità dei testi, degli spartiti, degli arrangiamenti e delle -come le anno definite- “inattese” armonie. Concepito come una vera e propria riflessione sul tempo, il nuovo album invita il lettore a giocare con la fantasia e a consapevolizzarsi dell’esistenza di alcuni fantasmi della nostra persona, divenuti tali a causa di alcune vite sprecate nel passato e soprattutto nel presente; un tempo che stenta a piacerci.

Diciannove in tutto i brani che compongono il nuovo cd, di cui però sei gli intermezzi musicali. Fantasma è anche supportato da un ottima orchestra, la”Film Harmony Orchestra” e dal maestro Enrico Gabrielli. Ascoltare l’intero cd tuttavia può risultare difficile: l’intensità dei brani che abbiamo già annunciato è fatta per i soli veri ascoltatori, per chi gode ancora della bellezza dei racconti, dei viaggi narrativi questa volta musicati. Sì, perchè stare ad ascoltare dei fantasmi del passato, dell’incertezza del futuro e dell’insicurezza del presente non può che incupire il fruitore. Sta solo a quest’ultimo scegliere se seguire la via che i Baustelle nel loro nuovo disco suggeriscono. Di seguito la lista dei brani che compongono il nuovo cd.

1 Fantasma (Titoli di testa)
2 Nessuno
3 La morte (Non esiste più)
4 Nessuno Muore
5 Diorama
6 Primo Principio Di Estinzione
7 Monumentale
8 Il Finale
9 Fantasma (Intervallo)
10 Cristina
11 Il Futuro
12 Secondo Principio Di Estinzione
13 Maya Colpisce Ancora
14 L’orizzonte Degli Eventi
15 La Natura
16 Contà L’inverni
17 L’estinzione Della Razza Umana
18 Radioattività
19 Fantasma (Titoli di coda)

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 0.0/5 (0 votes cast)

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su