Siamo davvero “Tutti contro tutti” in quest’Italia in crisi Reviewed by Momizat on . "Tutti contro tutti", la pellicola dolceamara diretta e interpretata da Rolando Ravello, rappresenta la crisi dell'Italia dei nostri giorni in maniera ironica, "Tutti contro tutti", la pellicola dolceamara diretta e interpretata da Rolando Ravello, rappresenta la crisi dell'Italia dei nostri giorni in maniera ironica, Rating: 0
Home » Cultura » Cinema » Siamo davvero “Tutti contro tutti” in quest’Italia in crisi

Siamo davvero “Tutti contro tutti” in quest’Italia in crisi

“Tutti contro tutti“, la pellicola dolceamara diretta e interpretata da Rolando Ravello, rappresenta la crisi dell’Italia dei nostri giorni in maniera ironica, smaliziata e allo stesso tempo realistica. Nel cast, oltre al regista stesso che veste i panni del protagonista a cui hanno occupato casa, troviamo la bella Kasia Smutniak, il sempre divertentissimo Marco Giallini e un fantastico nonno romano interpretato da Stefano Altieri.

Film "Tutti contro tutti" (2013)

Film “Tutti contro tutti” (2013)

Il film non annoia mai e non è mai scontato dall’inizio alla fine. La storia ruota intorno a questa famiglia alla quale occupano casa e che non può reagire in nessun modo perché l’affitto dell’appartamento non è in regola. La disperazione di queste persone che si trovano a combattere con lavori precari e mal retribuiti e con il momentaneo “sfratto” , viene disegnata dal regista in modo ironico e divertente che, però, lascia il tempo per riflettere.

In tutto questo, tra risate e disperazione, c’è la storia d’amore tra i due protagonisti che, nonostante le difficoltà, gli anni passati insieme e i due figli da mantenere, riescono a superare questo momento di crisi e a restare uniti e, soltanto grazie a questo, a riottenere una casa…bene o male.

Il finale è ciò che dà il nome al film, perché mostrerà come, in momenti come questo, dove non c’è nessuna sicurezza o benessere, ci si ritrova davvero a stare tutti contro tutti, come in una sorta di lotta animalesca per la sopravvivenza da cui, a volte, non si può scappare.

Complimenti a Ravello per la sua opera prima!

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (1 vote cast)

Siamo davvero “Tutti contro tutti” in quest’Italia in crisi, 5.0 out of 5 based on 1 rating

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su