La storia dell’arte cancellata? Una bufala di un Paese alla deriva Reviewed by Momizat on . "Siamo un Paese incivile! Hanno abolito la storia dell'arte, nel Paese dell'arte!" Questo il grido feroce che circolava ieri sui Social Network. All'improvviso "Siamo un Paese incivile! Hanno abolito la storia dell'arte, nel Paese dell'arte!" Questo il grido feroce che circolava ieri sui Social Network. All'improvviso Rating: 0
Home » Editoriale » La storia dell’arte cancellata? Una bufala di un Paese alla deriva

La storia dell’arte cancellata? Una bufala di un Paese alla deriva

“Siamo un Paese incivile! Hanno abolito la storia dell’arte, nel Paese dell’arte!”

Questo il grido feroce che circolava ieri sui Social Network. All’improvviso tutti orgogliosi di essere italiani e di avere alle spalle una grande storia dell’arte, mentre nel frattempo, davanti ad un museo, le persone scappavano indignate avendo letto il biglietto di ingresso di “5 euri” (al plurale, perché sui social si usa e quindi tutto quello che viene dai sociale network è vero e in questo caso grammaticalmente giusto.)

Ma gli italiani si sa, ogni giorno di più sono nell’armata “dell’armiamoci e partite”, del grido vendicativo della guerra che, arrivata al dunque, non si combatte neanche con delle spade smussate. Al massimo con le forchette e i cucchiai.

E anche ieri, al grido di “Siamo un Paese incivile”, tutti si sono armati per combattere a suon di click e parolacce verso i nostri politici una guerra fasulla. Troppa fatica rendersi conto della bufala e del fatto che sono ormai anni che la storia dell’arte sparisce progressivamente dalle nostre scuole.

Troppa fatica cercar di controllare la veridicità dell notizia, troppa fatica ragionare un attimo sul fatto che togliere la storia dell’arte dalle scuola sarebbe solo la ciliegina sulla torta (concedetemi questo luogo comune da social). Sono anni che gli artisti emigrano, che in Italia l’arte muore di fame. “E ma abbiamo altri problemi”.
Verissimo, uno su tutti quelli di attenzione e pigrizia, per non aver visto cosa succedeva in questi anni e per aver alimentato false storie sull’abolizione della storia dell’arte.
storiaarte

Vi rimando ad un articolo dove si spiega in pratica cosa sia successo: http://fascinointellettuali.altervista.org/attualita/144-non-hanno-abolito-storia-dell-arte-nelle-scuole

VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 5.0/5 (2 votes cast)

La storia dell’arte cancellata? Una bufala di un Paese alla deriva, 5.0 out of 5 based on 2 ratings

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su