Siamo tutti Charlie. Reviewed by Momizat on . Quello che è successo a Parigi  non deve lasciarci estranei. Quello che è avvenuto non è solo un attacco rivolto alla Francia, ma è un attacco rivolto a tutti n Quello che è successo a Parigi  non deve lasciarci estranei. Quello che è avvenuto non è solo un attacco rivolto alla Francia, ma è un attacco rivolto a tutti n Rating: 0
Home » Sport » Calcio » Estero » Siamo tutti Charlie.

Siamo tutti Charlie.

Quello che è successo a Parigi  non deve lasciarci estranei. Quello che è avvenuto non è solo un attacco rivolto alla Francia, ma è un attacco rivolto a tutti noi e alla nostra libertà d’espressione.Non importa se gli autori dell’attacco siano di matrice islamica. L’autore poteva anche essere un Hitler o un Stalin, un Mao Tse-Tung o un Pol Pot, la sostanza non cambia. L’odio verso la libertà di espressione non ha lingua, sesso, razza, religione o credo politico. Puoi essere di destra o di sinistra, cristiano o mussulmano, americano o arabo, ma se per te la cultura è un erbaccia da estirpare con l’uso della violenza (una violenza spinta dall’ignoranza e dal fanatismo), allora non sei diverso dagli altri.Ed è proprio quello che è successo a Parigi. Il fanatismo estremo, nemico della libertà e del diritto di esprimere le proprie idee, ha deciso di sacrificare tre vignettisti del giornale “Charlie Hebdo” e il suo direttore, Stephan Charbonnier. Tutto questo solo per una vignetta, un bagno di sangue solo perché si voleva fare della semplice ironia su ciò che accade nel mondo. In nome dei propri ideali malati si è disposti a bandire crociate contro chi è “armato” di una sola penna e di una mente libera.Uccidere per rivendicare i propri ideali: questa cosa è veramente rivoltante.
JE SUIS CHARLIE.
10906123_10204877025519150_6655641498500743210_n
VN:F [1.9.22_1171]
Rating: 1.0/5 (2 votes cast)

Siamo tutti Charlie., 1.0 out of 5 based on 2 ratings

Lascia un Commento

*

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su