Home » Articoli diLuca Burzelli
Luca Burzelli

Studente di Filosofia, è da sempre appassionato di letteratura e musica con le quali alterna l'impegno accademico.

Numero Articoli : 82

Una mela al giorno: storie di uomini affannati e frutti incantati – parte I

Di antichissime origini asiatiche, la mela è stata forse il frutto più ricorrente negli scritti e nella storia culturale dell'uomo fin dall'antichità. L'uomo greco assegnò alla mela numerosi posti di primissimo ordine all'interno di quel grande insieme di storie e racconti che costruiscono la mitologia classica e noi oggi possiamo ritrovare il “pomo” proprio nei luoghi letterari di maggior rilevanza e fasci ...

Leggi tutto

Giuseppe Verdi: i 200 anni del “tiranno” infelice – parte II

Impegnato negli anni di galera, Verdi seppe rivelare tutto il genio creativo che nascondeva nella sua testa. Lo fece nelle forme di una instancabile perizia musicale, di una scrupolosa attenzione ai libretti e alle singole parole. Troviamo tracce del suo ingegno teatrale anche nei consigli e nelle richieste espresse ai teatri per la realizzazione delle opere. L'epistolario verdiano è costellato di lettere a ...

Leggi tutto

Giuseppe Verdi: i 200 anni del “tiranno” infelice – parte I

Il 27 gennaio 1901 moriva a Milano Giuseppe Verdi, musicista che con le sue opere “diede una voce alle speranze e ai lutti, pianse ed amò per tutti” (D'Annunzio). Negli ultimi giorni di vita del maestro, la popolazione meneghina gli era tanto vicino con il cuore da cospargere di paglia via Manzoni, dove alloggiava presso il Grand Hotel, per attutire il rumore delle carrozze e non creargli ulteriore fastidio ...

Leggi tutto

“Portando in mano… il teschio mio…”

Portavoce italiana della sensibilità e del gusto romantico europeo, l'opera verdiana non può non mettere in scena i personaggi più caratteristici di quelle storie e racconti provenienti dall'Europa shakespeariana, schilleriana e hugiana. Così nei libretti ritroviamo gli amanti, gli antagonisti spietati, gli ordini religiosi, i potenti sovrani e, non da ultimi, gli spettri. In Verdi non manca mai una prospet ...

Leggi tutto

Omaggio ad Andrea Gallo: un piccolo uomo, un coraggio enorme!

Ho conosciuto Don Andrea Gallo a Mantova, durante Festivaletteratura. Una cosa in particolare mi rimase impressa nella mente di quell'evento, incorniciato dalla fantastica location del cortile ducale della Cavallerizza, e cioè la lunga fila di persone ad attendere l'autografo del libro. Una cosa forse non tanto originale dal momento che quasi tutti gli ospiti del Festival ricevono numerosissimi apprezzament ...

Leggi tutto

Nostoi

Il lavoro, la speranza di un futuro migliore, le esigenze economiche, i progetti di studio, le liti, le guerre fatte o subite, i viaggi interminabili, le atrocità militari, la fame, la possibilità di ricostruirsi una identità, la solitudine, l'amore. Quanti motivi differenti fra loro conducono gli uomini a muoversi nel mondo, a spostarsi sulla superficie terrestre abbandonando la propria casa natale, in cer ...

Leggi tutto

Luce all’intelletto: i Carmina burana ed il degrado intellettuale

I Carmina Burana sono una straordinaria silloge di testi poetici raccolti in un manoscritto del XIII secolo ritrovato nel 1803 presso il monastero di Benediktenbeuern e pubblicato in traduzione nel 1847 da Andreas Schmeller. Nel manoscritto possiamo leggere circa 300 componimenti di diversa misura scritti da vari autori, alcuni ignoti, altri di cui si sa ben poco. Ma se la fama dei compositori è poca, altre ...

Leggi tutto

Non son più Re, son Dio!!

La storia della letteratura è costellata in ogni sua parte di uomini audaci che vollero rischiare una impresa difficilissima per un fine non sempre nobile. Così gli Achei partivano alla volta di Troia per vendicare il rapimento di Elena, Eracle e Teseo si impegnavano nelle leggendarie Fatiche, Ulisse scendeva tra i morti ed Enea attaccava guerra contro i popoli autoctoni del centro Italia. Non sono rari i c ...

Leggi tutto

Habemus papam: Francesco I

Annuntio vobis gaudium magnum: habemus papam! Le secolari parole latine hanno annunciato alla città e al mondo l'elezione del nuovo pontefice, 265° successore di Pietro sul trono di Santa Romana Chiesa. Il conclave, caratterizzato da una grande rapidità e comunanza degli intenti, ha raggiunto un accordo sufficiente a superare il quorum di 77 voti già al quinto scrutinio di questa sera, mercoledì 13 marzo 20 ...

Leggi tutto

Breve storia del bacio

Il bacio è quel gesto che racchiude una intima complicità fra le persone. Si succedono le epoche, cambiano le persone e le circostanze, mutano i modi e le forme: ma nel bacio si condensa sempre la volontà di esprimere il proprio affetto verso il prossimo. E questo affetto non ha ancora una qualità sola: è l'affetto di una madre per i figli, di un uomo per il suo partner, di due persone che si incontrano dop ...

Leggi tutto

Breve storia di duemila anni di fatti (e misfatti).

Benchè diviso fra credenti e non credenti, fra religioni differentissime e fra sentimenti diversi anche in seno al medesimo credo, il mondo intero accoglie profondamente stupito la notizia delle imminenti dimissioni del pontefice in carica Benedetto XVI, al secolo Joseph Ratzingen, papa dal 2005 e deciso a conlcudere il prossimo 28 febbraio il suo impegno di pastore e guida del mondo cristiano cattolico. Ag ...

Leggi tutto

Pia come la racconto io

Camminando nel Purgatorio fra le anime che hanno perso la vita per morte violenta accade a Dante di scambiare pochissime parole con una persona singolare. L'incontro, fugace e molto struggente, è diventato uno degli istanti più intensi dell'intera Commedia: l'incontro con Pia dei Tolomei da Siena. La storia non ci riporta informazioni sufficienti a definire bene l'immagine di Pia. Sappiamo che fu probabilme ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su