Home » Estero (Pagina 9)

Pigs e Bric: quando l’economia si fa con le sigle

Ormai tutti ci stiamo interessando di economia in questi giorni. Premessa da fare, ne faremmo volentieri a meno. Però in questi brutti periodacci per la moneta unica facciamo di necessità virtù e ci mostriamo come degli eminenti esperti nel settore. Però una cosa ci mette in crisi: le sigle e gli acronimi. Purtroppo sono tanti: dall'Ibam al Irpef. Ma ne aggiungo due che forse molti di voi non hanno mai sent ...

Leggi tutto

Megaupload chiude: ecco la lista delle 10 alternative ancora online

Dopo la chiusura di Megaupload e Megavideo si iniziano a segnalare le varie alternative al sito.  La chiusura di Megaupload e  Megavideo è una triste notizia sia per gli utenti che gli amanti del download. Si sperava che la  giurisdizione americana avrebbe iniziato a colpire siti più piccoli, ed invece ha subito colpito ed affondato il principale fra i servizi di web hosting e video  sharing. Megaupload è s ...

Leggi tutto

Il gruppo di hacker Anonymous non si ferma

Dopo aver attaccato il sito della Universal e BMI, del  Dipartimento di Giustizia americano, della RIAA e della MPAA, Anonymous continua nel suo piano di "vendetta" informatica. Sono sotto attacco anche i siti della Warner  Bros e dell’FBI. Quest’ultima è colpevole di aver oscurato il sito di Megaupload e di aver successivamento arrestato il  fondatore Kim Schmitz ed altri tre membri, trovati in Nuova Zelan ...

Leggi tutto

Megaupload chiuso!

La compagnia Megaupload è sotto accusa per violazione di copyright e delle leggi anti-pirateria, provocando una perdita di oltre 500 milioni di dollari a causa della condivisione illegale di film ed altri contenuti. Ed è così che uno dei siti più visitati al modno chiude i battenti! La procura federale ha chiuso il maggior servizio mondiale di streaming e file sharing su internet, Megaupload.com. Il proprie ...

Leggi tutto

Gli affari loschi del Bundespresident Cristian Wulff

Christian Wulff, decimo presidente della Repubblica Federale tedesca,è stato travolto da un recente scandalo. Durante le feste di Natale a Berlino non si parlava d'altro, per l'esattezza i giornali tedeschi hanno parlato di una "berlusconizzazione" della politica tedesca. Insomma, anche quando noi non c'entriamo nulla, i tedeschi non ci risparmiano nulla. Tuttavia, qualsiasi serio commentatore deve capire c ...

Leggi tutto

Diciottenne uccide un uomo che cercava di entrare armato in casa sua

Sarah McKinley, diciottenne dell’Oklahoma, ricorderà a lungo la fine del 2011. Suo marito infatti è morto di cancro ai polmoni. Una settimana dopo, ha dovuto uccidere un uomo, un 24enne, che voleva entrare armato in casa sua. La ragazza ha chiamato il pronto intervento e al telefono ha detto: "Posso sparargli?". Gli agenti hanno risposto di sì, e lei lo ha fatto: "Dovevo difendere il mio bimbo" ha poi affer ...

Leggi tutto

La capitale degli hacker è in Romania

In Romania, Rmnicu Valcea, meglio nota tra i cybercriminali come 'Hackerville', è la capitale mondiale delle truffe via Internet. ''Ramnicu Valcea e' senza dubbio la citta' romena piu' conosciuta negli Usa - racconta Stelian Petrescu, professore di geografia - gli americani non avevano alcuna idea del mio Paese, a parte per la Transilvania e la leggenda di Dracula, ma adesso la mia citta' e' famosa, per col ...

Leggi tutto

La svolta conservatrice della Spagna.

Le bandiere azzurre del Partito popolare sventolano dalla sede storica del centro-destra in Calle Genova, nel centro di Madrid, era una vittoria annunciata da tempo quella del Partito Popolare di Mariano Rajoy. Il Pp è stato battuto più volte dai socialisti di Zapatero nel 2004 e nel 2008, ma la crisi economica ha spazzato via l'eredità socialista, aprendo la strada al centro-destra. I socialisti, guidati d ...

Leggi tutto

La rabbia e la speranza di piazza Tahrir

L'Egitto torna in piazza, non solo al Cairo, ma anche ad Alessandria, Port Said, Damietta, Zagazig. Sono passati nove mesi dalla rivoluzione egiziana di Febbario che ha visto le dimissioni di Mubarak, gli egiziani non si accontentano della caduta del sovrano, ora vogliono eliminare la sua corte, i suoi militari. Dopo 40 morti e 4 giorni di vera e propria guerriglia urbana, con militari e polizia che carican ...

Leggi tutto

L’Iran provoca Israele con l’arma nucleare.

Qualche giorno fa, l'AIEA (Agenzia Internazionale per l'Energia Atomica), ha messo in allerta tutto il mondo occidentale rendendo pubblico un rapporto sull'Iran: " Teheran ha lavorato su ordigno nucleare". Secondo il rapporto, l'Iran starebbe lavorando su una testata nucleare da applicare  sui missili Shahab-3. Israele è in allerta ma non ha ancora deciso sul da farsi, anche se alcune voci farebbero pensare ...

Leggi tutto

Presidenziali francesi 2012: riparte la corsa all’Eliseo.

Dopo cinque anni di mandato presidenziale Nicolas Sarkozy arriva al capolinea: tra qualche mese infatti i francesi dovranno scegliere il loro nuovo chef d’état che avrà il compito di far uscire il paese da una crisi europea senza precedenti. I vari partiti politici hanno iniziato a farsi avanti presentando i candidati e i loro programmi e ormai si può dire apertamente che è iniziata la corsa all’Eliseo. Le ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su