Home » Storia (Pagina 6)

La Padania esiste?

E' stato il cavallo di battaglia della Lega Nord fin dalle sue origini, e lo è ancora. Stiamo parlando del richiamo "nazionale" della Padania, quel desiderio di indipendenza delle regioni settentrionale dal centralismo asfissiante e incapace di "Roma ladrona" sbandierato dal partito di Bossi. Ma questa Padania, esiste? "La Padania non esiste" affermava a settembre il Capo dello Stato Giorgio Napolitano. Il ...

Leggi tutto

Agnese Moro, per non dimenticare (l’uomo) Aldo

Agnese Moro, figlia dell'ex presidente del Consiglio Aldo Moro, si concede ad un'intervista prima di un intervento all'Università di Verona dal titolo “Il cammino complesso verso la verità” tenuto il 19 novembre (vedi articolo di cronaca). Vede nel futuro una possibile ripercussione degli “Anni di Piombo”? No, mi sembra che sia tutto completamente diverso da allora. C'è una possibilità di un ritorno della v ...

Leggi tutto

19 novembre 2005. Marines uccidono 24 civili. Crimine di guerra in Iraq?

Il 19 novembre 2005 avvenne uno degli avvenimenti più cruenti di tutta la campagna militare in Iraq iniziata il marzo 2003. Nella cittadina di Haditha, a ovest di Baghdad, alle 7.15 esplode un ordigno al passaggio di un convoglio di marines americani. A perdere la vita è il giovane caporale Miguel Terrazas, 20 anni. A quel punto si scatena una vera furia omicida vendicativa da parte dei militari. Viene ferm ...

Leggi tutto

11 novembre 1961. L’ultima strage prima di Nassiryia: l’eccidio di Kindu.

Pochi ne sono a conoscenza di questo fatto, specialmente i più giovani. Dalla fine della Seconda guerra mondiale la strage più grave di militari italiani fu quella di Nassiryia nel 2003 in cui morirono 21 militari e 2 civili italiani. Prima di quel giorno, il triste primato era detenuto dall'eccidio di Kindu, città orientale dell'ex Congo belga (oggi Repubblica democratica del Congo) in cui vennero trucidat ...

Leggi tutto

4 novembre 1918: l’Italia vince la guerra.

4 novembre 1918, ore 12. Alla radio, il Comando Supremo del Regio Esercito annuncia trionfante: La guerra contro l'Austria-Ungheria che [...] iniziò il 24 maggio 1915 [...] è vinta. La gigantesca battaglia ingaggiata il 24 dello scorso ottobre ed alla quale prendevano parte 51 divisioni italiane, 3 britanniche, 2 francesi, 1 cecoslovacca ed un reggimento americano, contro 73 divisioni austroungariche, è fin ...

Leggi tutto

3 novembre 1942, Battaglia di El Alamein: la disfatta italiana.

La battaglia di El Alamein è probabilmente la più famosa e conosciuta alla quale ha partecipato l'esercito italiano, rimasta nella memoria di molte generazioni per i racconti dei genitori o nonni che vi hanno partecipato. Siamo nella Seconda guerra mondiale, novembre 1942. L'Asse (Germania, Italia, Giappone) è al massimo dell'espansione territoriale. In Europa resiste solo la Gran Bretagna, l'Unione Sovieti ...

Leggi tutto

30 ottobre 1938. In radio si inventa la fine del mondo: ondata di panico negli USA.

La CBS (Columbia Broadcasting System) nel 1938 aveva nel proprio palinsesto radiofonico una rubrica in cui si leggevano celebri romanzi . Tra gli altri si decise di leggere l'opera di H.G. Wells del 1897 La guerra dei mondi, tuttavia si temeva che la struttura del romanzo fosse troppo noiosa, così se ne realizzò un adattamento, la cui idea era rendere più verosimile la lettura inserendo, fra gli intermezzi ...

Leggi tutto

Narciso: tra mito e botanica

La mitologia greco-romana probabilmente non è la prima cosa che viene in mente a ognuno di noi quando sentiamo parlare di narcisi. Si narra, secondo la versione greca del mito, che il vanitoso e superbo Narciso, figlio della ninfa Liriope e del dio fluviale Cefiso, oppure secondo un'altra versione di Selene ed Endimione, avesse molti pretendenti uomini, ma li respingeva tutti forte della sua bellezza; solo ...

Leggi tutto

Da Hitler a Gheddafi, i dittatori rovesciati.

Tralasciando la storia pre-Novecentesca, ci soffermiamo sui dittatori che eventi bellici hanno rovesciato e destituito, se non addirittura ucciso. Il più famoso è senza dubbio Adolf Hitler (1889-Berlino, 30 aprile 1945). Accerchiato dalle truppe dell'Armata Rossa, il  Führer si diede la morte nel suo bunker di Berlino per non cadere nelle mani del nemico giurato Jozef Stalin, predisponendo come testamento c ...

Leggi tutto

21 ottobre 1967. Marcia della pace contro la guerra in Vietnam.

Il 21 ottobre 1967 si svolse a Washington una delle manifestazioni pacifiste più importanti durante l’impegno americano nel Vietnam. QUADRO STORICO. Anche se gli scontri fra Vietnam den Nord (comunista e filosovietico) e Vietnam del Sud (filoamericano) erano in atto già dal 1960, solo nel 1964 gli Stati Uniti iniziarono il loro vero e proprio coinvolgimento militare. Venne sbandierata all’opinione pubblica ...

Leggi tutto

“Dead Men Don’t Talk”: i Navy Seals dell’uccisione di Bin Laden.

2 maggio 2011, Abbottabad, Pakistan. Un commando di 24 Navy Seals del "Team 6" fanno irruzione nell'edificio dove è nascosto Osama bin Laden e lo uccidono. Mai pubblicato un video, mai vista una foto. Cadavere finito nell'Oceano. Nessuna tomba da idolatrare per i suoi seguaci. Stop, fine di tutto.E invece no, forse. O almeno, se si vuole pensar male. Tralasciando i dubbi di chi non crede perché non vede le ...

Leggi tutto

Cina, un anniversario imbarazzante per il regime.

Il 10 ottobre 1911 iniziava la rivolta nella città di Wuhang, nella Cina centrale. La conseguenza sarebbe stata il crollo dell'ultima dinastia imperiale cinese e l'instaurazione della repubblica. Ogni anno, l'anniversario viene ricordato sia nella Repubblica Popolare Cinese, sia nella Repubblica di Taiwan, tuttavia le celebrazioni in pompa magna del centenario, sono state vissute in modo diverso presso i du ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su