Home »

1984 di George Orwell

La visione apocalittica del futuro da parte di Orwell Nel 1984 il mondo è diviso in tre stati, Oceania, Eurasia ed Estasia. Oceania è una società distopica, governata secondo i principi del Socing , il socialismo inglese, e comandata dal leader assoluto, il Grande Fratello, onnisciente ed onnipresente. Il suo controllo sulle persone è totale: i megaschermi nelle abitazioni sono dotati di videocamere perenne ...

Leggi tutto

1984 di George Orwell (seconda parte)

La neolingua Nel mondo distopico descritto da George Orwell tutto ruota intorno all’unico punto di vista possibile: quello del Partito. Il Grande Fratello inventa la Neolingua la cui  funzione principale è quella di "semplificare al massimo le possibilità di pensiero", in modo da non permettere altri principi e valori che non siano quelli imposti dalla classe dominante, il Partito. "Giunti che saremo alla f ...

Leggi tutto

1984 di George Orwell (terza e ultima parte)

Il Vocabolario B Le parole del "Vocabolario B" hanno la caratteristica di essere composte da due o più termini, generalmente un nome e un verbo. L'espressione "pensabuono" significa ortodossia, mentre "panciasentire" indica l'entusiastica accettazione del Socing e "archepensevole" esprime il rifiuto del passato identificato con la malvagità e la decadenza. La parola "archepensevole", ad esempio, è creata pe ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su