Home »

Erzsèbet Bathory: la più sanguinaria e prolifica serial killer della storia

La lettura del seguente articolo è consigliata ad un pubblico adulto e non impressionabile. Alcuni contenuti possono urtare la sensibilità del lettore. Erzsèbet Bathory nacque nel 1569, da una nobile famiglia in decadenza. Se da un lato nella sua casata ci sono giudici, magistrati e re, dall’altra è presente un grande numero di stupratori, alcolizzati e assassini. Dopo la morte del padre, avvenuta quando Er ...

Leggi tutto

Il cannibale di Milwaukee

La lettura del seguente articolo è consigliata ad un pubblico adulto e non impressionabile. Alcuni contenuti possono urtare la sensibilità del lettore. E’ una calda sera del giugno 1978, e Steven Hicks, di ritorno da un concerto rock a cui ha assistito a Cleveland, è in cerca di un passaggio. Un auto finalmente si ferma, e il giovane autista si offre di accompagnare a casa il ragazzo. Steven Hicks non può s ...

Leggi tutto

Il macellaio di Plainfield

La lettura del seguente articolo è consigliata ad un pubblico adulto e non impressionabile. Alcuni contenuti possono urtare la sensibilità del lettore. Norman Bates, Buffalo Bill, Leatherface: questi sono i nomi dei protagonisti dei film “Psycho”, “Il Silenzio degli Innocenti” e “Non Aprite Quella Porta”. Ciò che questi tre personaggi hanno in comune, è di essere stati creati prendendo spunto da Ed Gein, un ...

Leggi tutto

Charles Manson: il mostro che terrorizzò l’America al ritmo di “Helter Skelter”

La lettura del seguente articolo è consigliata ad un pubblico adulto e non impressionabile. Alcuni contenuti possono urtare la sensibilità del lettore. Charles Manson nasce il 12 novembre1934 a Cincinnati (Ohio). Sua madre, Kathleen Maddox, era una prostituta, e Charles non ha mai conosciuto suo padre. Quando la madre viene arrestata per rapina, il bambino è affidato alle cure degli zii: questi lo umilieran ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su