Home » Cronaca » Fatti (Pagina 30)

Confermata caduta pezzi satelliti su nord Italia

Le probabilità che frammenti dell'Uars arrivino nel nostro Paese resta dell'1,5%.  Le fasce orarie in cui frammenti del satellite potrebbero cadere sul territorio sono comprese tra le 21:25 e le 22:03 di oggi e tra le 3:34 e le 4:12 di sabato, ma la situazione è costantemente monitorata dalla protezione civile d'intesa con l'Asi . Le zone interessate dalla caduta dei detriti dell'Uars sono le Province Auton ...

Leggi tutto

Strage di Ustica: caso chiuso

Sono le 20 e 8 minuti del 27 giugno 1980 quando l’aereo di linea Douglas DC-9, della compagnia aerea Itavia, parte dall’aeroporto di Bologna con due ore di ritardo, diretto a Palermo. Alle 21 e 4 minuti, ora dell’inizio della discesa verso l’aeroporto del capoluogo siciliano, il DC-9 non risponde. Ulteriori tentativi di contattarlo, anche da parte di altri aerei presenti sulla presunta zona nella quale si t ...

Leggi tutto

Lo stato del Belize paga il restauro di Piazza Navona

Sicuramente ricorderete il caso dello squilibrato romano che, il 3 settembre, aveva danneggiato due delle maggiori opere d’arte di Roma. Attorno alle otto di mattina era entrato in Piazza Navona e aveva ripetutamente attaccato, con un sampietrino, la Fontana del Moro, opera risalente al 1500 e frutto della collaborazione tra Giacomo della Porta e Gian Lorenzo Bernini, che la ampliò e ritoccò nel secolo succ ...

Leggi tutto

Violentate dalla comitiva che volevano abbandonare

Nuovo caso di violenza sessuale, accaduto in provincia di Lecce, a Melpignano. Due ragazze di 13 e 14 anni sarebbero state ripetutamente violentate da sette giovani tra i 15 e i 16 anni poiché intenzionate a lasciare la compagnia. Gli episodi sarebbero cominciati in giugno e proseguiti fino al 30 luglio.  In quell’occasione le due adolescenti, avvistate dal branco, sarebbero state spinte in un vicolo buio, ...

Leggi tutto

Partorisce bimba morta dopo essere stata mandata a casa

Non ancora esaurito lo scandalo dell’epidemia di tubercolosi, il Policlinico Gemelli di Roma si trova a dover affrontare un nuova vicenda: quella relativa al parto, avvenuto nella notte tra il 12 ed il 13 settembre, di una bimba già morta, avvenuto dopo che la madre era stata mandata a casa dall’ospedale. La donna, dopo aver superato il limite di 40 settimane di gravidanza, era tenuta ad eseguire controlli ...

Leggi tutto

Il boss della ‘ndrangheta Antonio Pelle detto ”vancheddu” evaso dall’ospedale

Il boss della 'ndrangheta Antonio Pelle detto ''vancheddu" evaso dall'ospedale di Locri ieri pomeriggio. Il boss, condannato a 13 anni di reclusione per associazione mafiosa nell'ambito del procedimento contro le cosche Nirta-Strangio e Pelle-Vottari, ha richiesto ed ottenuto gli arresti domiciliari per gravi motivi di salute nell'aprile scorso su decisione della Corte d'appello di Reggio Calabria. Cinque g ...

Leggi tutto

Schiaffo a figlio in Svezia, ecco la sentenza

Molti ricorderanno il caso di un consigliere comunale pugliese che il 23 agosto scorso, in vacanza in Svezia, era stato arrestato con l’accusa di violenza su minore per aver ripreso il figlio con uno schiaffo. Dopo tre giorni di carcere e una stressante campagna mediatica, è arrivata la sentenza del giudice scandinavo: Giovanni Colasante è colpevole e, oltre alle notti di prigione già scontate, dovrà pagare ...

Leggi tutto

Il papa e il cardinale Bertone denunciati all’Aja

La notizia è davvero inaspettata: il Papa Benedetto XVI e il Cardinale Tarcisio Bertone, insieme ad altri numerosi esponenti della Chiesa, sono stati denunciati al Tribunale dell'Aja dall'associazione statunitense di vittime di abusi sessuali Snap per stupro, violenza sessuale e tortura. Il Papa, al tempo cardinale a capo della congregazione per la Dottrina della Fede, avrebbe, secondo l'accusa, importanti ...

Leggi tutto

Turismo sessuale con i soldi della scuola

In un momento quanto mai delicato per quel che riguarda le casse dello Stato e la lotta all’evasione, desta stupore la vicenda che ha coinvolto due ex dirigenti scolastici dell’Istituto Tecnico Leonardo da Vinci di Enna: Giovanni Scollo e Giovanni Delle Cave, rispettivamente ex preside ed ex direttore amministrativo della scuola, sono infatti stati arrestati con l’accusa di aver sottratto all’istituto, tram ...

Leggi tutto

Esplode fabbrica di fuochi d’artificio, sei morti

Sono sei le vittime dell'esplosione avvenuta nel pomeriggio nella fabbrica di fuochi d'artificio "Pirotecnica Arpinate" di Arpino, in provincia di Frosinone. L'incidente ha preso luogo in 4 potenti deflagrazioni, la prima delle quali avvenuta attorno alle 14  e 45, che hanno anche causato un incendio che ha a lungo tenuto occupati i vigili del fuoco. A perdere la vita sono stati anche un uomo ed i due figli ...

Leggi tutto

Suona la campanella per gli studenti italiani!

La campanella suona: zaino in spalla, qualche lacrima per i più piccoli ed i maturandi e i cancelli si aprono! Inizia tra mille incertezze, speranze e rassegnazione il nuovo anno scolastico 2011/2012. Gli studenti di Lazio, Calabria, Friuli Venezia Giulia, Piemonte, Lombardia, Liguria, Veneto, Marche, Molise, Umbria, Valle d'Aosta, Veneto e delle province autonome di Trento e Bolzano inizieranno il 12 Sette ...

Leggi tutto

Michele Misseri non ha ucciso

Dopo oltre un anno di   indagini uno dei  più importanti casi mediatici degli ultimi anni comincia a dare dei veri risultati: per la prima volta, infatti,  il gip del tribunale di Taranto ha tolto a Michele Misseri il capo di  imputazione che lo vedeva responsabile  dell’uccisione della nipote Sarah Scazzi.  Ma torniamo indietro, precisamente al 26 agosto 2010, poco  dopo le 14:30. La quindicenne Sarah Scaz ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su