Home » Cultura » Cinema (Pagina 8)

Melancholia, l’ultimo film di Lars Von Trier

E’ uscito da poco nelle sale italiane il nuovo film di Lars Von Trier, il controverso regista danese espulso da Cannes 2011 per aver dichiarato di capire Hitler e di odiare Israele. Tralasciando l’infelice accaduto, il film si è distinto a Cannes, e poteva gareggiare con il vincitore della Palma d’Oro, il noiosissimo e poco essenziale The three of life di Terrence Malick. Tuttavia, una delle protagoniste, u ...

Leggi tutto

Belen è tutta nuda. Qual è la novità?

Ora lo vendono anche per strada. A Napoli e a Milano. Il prezzo medio è di venti euro. Tanto varrebbero le acrobazie sotto le lenzuola di una giovanissima Belen Rodriguez che, non ancora maggiorenne, acconsentiva a essere filmata nei suoi momenti più privati. In principio fu la negazione. Quando infatti s’iniziò a parlare dell’ipotetica esistenza di un filmino amatoriale che vedeva la bella showgirl argenti ...

Leggi tutto

La società distopica: Brazil, di Terry Gilliam (1985), terza e ultima parte

In quasi tutti i film di Terry Gilliam il protagonista è un uomo fuori dal tempo e dal mondo che lo circonda, più vicino alla dimensione spirituale che non a quella materiale (vedi La leggenda del Re pescatore) e che di conseguenza vive la sua vita "incarnata" con grandissimo disagio, sognando situazioni parallele nelle quali si possa librare in volo, affrancato da ogni costrizione. Brazil è l'epopea di un ...

Leggi tutto

Recensione di “Drive”, nelle sale dal 30 Settembre

Drive è il titolo del nuovo film diretto da Nicholas Winding Refn ed interpetato da Ryan Gosling, uscito nelle sale il 30 Settembre. Per quanto riguarda la trama, racconta di un giovane meccanico/stuntman che si innamora della sua vicina di casa, il cui marito è coinvolto in ambienti malavitosi: il Driver, per cercare di proteggere la ragazza e il figlio di questa, cerca di aiutare l'uomo a compiere un ulti ...

Leggi tutto

La società distopica. Brazil di Terry Gilliam (seconda parte)

  Continua la retrospettiva sul film di fantascienza più importante degli anni '80: Brazil. Il Cast: Per il ruolo principale del timido sognatore dipendente del Ministero dell'Informazione Sam Lowry fu scelto Jonathan Pryce. Dei cospiratori fa parte anche Tuttle, l'idraulico anarchico e sabotatore impersonato da Robert De Niro, che per l’occasione interpreta un ruolo tutto sommato marginale, sfuggente, ...

Leggi tutto

Canalis: l’America dice Stop

fonte: yourstyle È durata soltanto due settimane l’avventura americana di Elisabetta Canalis. Tra i concorrenti dello show Dancing with the stars (la versione americana di Ballando con le stelle), la showgirl sarda, nota oltreoceano soltanto per essere stata la “fidanzata di”, è stata eliminata alla seconda puntata. In coppia con l’aitante ballerino russo Val Chmerkovskiy, la Canalis non è riuscita nell’imp ...

Leggi tutto

La società distopica: Brazil, di Terry Gilliam (1985), prima parte.

  1985 - Los Angeles Film Critics Association Awards “Miglior film” – “Miglior regista” – “Miglior sceneggiatura” 1999 - Il British Film Institute lo inserisce tra i 100 migliori film britannici del XX secolo 2008 - La rivista Empire lo inserisce all’83° posto tra i 500 migliori film di tutti i tempi Lo scrittore di fantascienza Harlan Ellison definisce Brazil come “il miglior film di fantascienza mai ...

Leggi tutto

Terraferma e’ il candidato italiano agli Oscar

Emanuele Crialese rappresentera l'Italia ahi prossimi Oscar con il film 'Terraferma' . Crialese 'batte' Moretti che sperava di essere lui il raprresentante con il suo 'Habemus Papam'. Gli altri sei film  erano 'Corpo celeste' di Alice Rohrwacher, 'Nessuno mi puo' giudicare' di Massimiliano Bruno, 'Noi credevamo' di Mario Martone, 'Notizie dagli scavi' di Emidio Greco, 'Tatanka' di Giuseppe Gagliardi e 'Vall ...

Leggi tutto

Francesco Nuti, un mito del cinema italiano.

Novembre 2010: ospite a “I fatti vostri”, Raidue. Gennaio 2011: ospite a “Stasera che sera”, Canale 5. In entrambi i casi va in scena un Francesco Nuti parzialmente riabilitato, dopo il devastante coma che lo ha ridotto quasi a un vegetale, circa 4 anni fa. Purtroppo Francesco è visibilmente impedito nei movimenti, non riesce ad articolare la parola e dev'essere costantemente assistito da un amico che al su ...

Leggi tutto

© 2012 il Ritaglio.it - Il Ritaglio è un blog ad indirizzo giornalistico e pertanto non è una testata registrata. |

Torna su